• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Lettere dei lettori
lunedì 14 gennaio 2019.
La politica è di tutti e il rispetto anche
di Nicoletta Noi-Togni

Un bel dialogo tra due persone che abitano a qualche centinaio di chilometri di distanza l’uno dall’altro eppure così vicine!

L’articolo del signor Teresio Bianchessi, mi ha fatto molto piacere. Sia per l’apprezzamento come tale – venir capiti è la cosa più importante per chi scrive – sia per l’argomento che mi sta molto, molto a cuore. Ringrazio quindi moltissimo il signor Bianchessi che mi induce con la sua reazione, sempre sulla base della percentuale denunciata da Maggiori nella sua ricerca, a chinarmi sull’eventualità di un vero e proprio atto politico in quest’ambito. Non sia mai che si accetti la discriminazione degli anziani come se nulla fosse mentre si denunciano a voce alta le più disparate discriminazioni (anche quelle che discriminazioni non sono). Mille grazie ancora e a risentirci.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors