• 13570 Street bottles art!
  • 13535 La calata degli orsi!
  • 13504 La strada del San Bernardino in mostra all’Ospizio
Fuori regione
martedì 15 gennaio 2019.
Valanghe: migliora la situazione viaria

(ats) Sta migliorando la situazione viaria nelle Alpi: diverse strade e linee ferroviarie chiuse ieri a causa del pericolo di valanghe sono state riaperte o stanno per farlo.

Nei Grigioni, la ferrovia dell’Albula è stata riaperta, così come la Coira-Arosa. La Ferrovia retica (FR) annuncia però che rimangono interrotte alcune tratte presso Davos e in Engadina. L’Engadina Bassa è raggiungibile solo in treno attraverso la galleria della Vereina. L’Engadina Alta è accessibile in automobile solo da Poschiavo (i passi del Giulia e del Maloja sono chiusi).

Nel Canton Uri è imminente la riapertura delle tratte della strada cantonale tra Göschenen e Amsteg chiuse ieri per pericolo di valanghe. Rimarrà per contro sbarrata quella che collega Göschenen ad Andermatt. Quest’ultima località è quindi raggiungibile solo in treno (e solo da Göschenen).

In Vallese rimangono per contro ancora isolate l’alta Valle di Goms e la Lötschental. Per questo motivo la stazione di carico del Lötschberg a Goppenstein non è raggiungibile. I treni navetta per automobili circolano così anche oggi tra Briga e Kandersteg (BE), precisa la società ferroviaria BLS.

top

“Non bisogna rovinare il bene presente col desiderio di ciò che non si ha, ma occorre riflettere che anche ciò che si ha lo si è desiderato.”

Epicuro

 
Sponsors