• 13775 Proteggere le vittime, rafforzare la scuola!
  • 13770 Cess...tini in oltra!
  • 13732 Cin cin!
Fuori regione
martedì 15 gennaio 2019.
Valanghe: migliora la situazione viaria

(ats) Sta migliorando la situazione viaria nelle Alpi: diverse strade e linee ferroviarie chiuse ieri a causa del pericolo di valanghe sono state riaperte o stanno per farlo.

Nei Grigioni, la ferrovia dell’Albula è stata riaperta, così come la Coira-Arosa. La Ferrovia retica (FR) annuncia però che rimangono interrotte alcune tratte presso Davos e in Engadina. L’Engadina Bassa è raggiungibile solo in treno attraverso la galleria della Vereina. L’Engadina Alta è accessibile in automobile solo da Poschiavo (i passi del Giulia e del Maloja sono chiusi).

Nel Canton Uri è imminente la riapertura delle tratte della strada cantonale tra Göschenen e Amsteg chiuse ieri per pericolo di valanghe. Rimarrà per contro sbarrata quella che collega Göschenen ad Andermatt. Quest’ultima località è quindi raggiungibile solo in treno (e solo da Göschenen).

In Vallese rimangono per contro ancora isolate l’alta Valle di Goms e la Lötschental. Per questo motivo la stazione di carico del Lötschberg a Goppenstein non è raggiungibile. I treni navetta per automobili circolano così anche oggi tra Briga e Kandersteg (BE), precisa la società ferroviaria BLS.

top

„I felici sono felici per il possesso della giustizia e della temperanza e gli infelici, infelici per il possesso della cattiveria.“

Platone

 
Sponsors