• 13770 Cess...tini in oltra!
  • 13731 Il campanile!
  • 13504 La strada del San Bernardino in mostra all’Ospizio
Comunicati
giovedì 17 gennaio 2019.
Alpinista 27enne trovato morto sotto valanga

(ats) Un alpinista slovacco di 27 anni dato per disperso da domenica sera è stato trovato morto oggi dalla Rega in un cono di valanga nella zona della Val d’Es-cha, una valle laterale dell’Alta Engadina nella regione di Zuoz.

Il giovane era partito da solo domenica mattina poco prima delle 11.00 da Zuoz in direzione della Val d’Es-cha, riferisce oggi in una nota la polizia cantonale grigionese. Non essendo ancora rientrato dall’escursione in serata, un suo compagno di vacanze ha allertato la Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega).

A causa del cattivo tempo e della situazione pericolosa per le valanghe la ricerca è stata avviata soltanto lunedì a mezzogiorno, ma senza esito. Martedì la Rega è riuscita a localizzare il malcapitato, grazie a un apparecchio di ricerca in valanga, nel cono di una slavina in Val d’Es-cha, a 2200 metri di quota.

A causa del persistente rischio di valanghe il recupero non era però possibile ed è stato dapprima necessario gettare degli esplosivi sul tratto di montagna in questione per far scendere la neve pericolante. Questa mattina il cadavere del 27enne è stato infine trovato sotto la neve e recuperato.

All’operazione durata più giorni hanno partecipato la Rega di Samedan, Heli Bernina, la colonna di soccorso del CAS Bernina e la squadra alpina della polizia cantonale grigionese.

top

Ogni uomo può dire quante oche o quante pecore possiede, ma non quanti amici.

Cicerone

 
Sponsors