• 13359 I soliti mozzi...coni!
  • 13354 Novità librarie a Lostallo
  • 13353 Alberto Pellai a Grono!
  • 13232 Arte bislacca
Regionale
mercoledì 20 febbraio 2019.
IL THINKING DAY SCOUT

Più di 50 milioni di scout in tutto il mondo si apprestano a festeggiare il Thinking Day, ovvero la giornata del Pensiero, che si tiene ogni anno il 22 febbraio.

Il Thinking Day è un momento importante nel calendario di ogni scout, sia attivo che non, perché è la data in cui si celebra mondialmente la creazione del movimento scoutistico, attivo da ormai 112 anni e diffuso in più di 150 paesi. Per festeggiare in modo significativo questo evento, gli scout possono decidere di portare il foulard – il simbolo più distintivo della tenuta scout – durante questa giornata a scuola, al lavoro, in vacanza o anche stando a casa. Il Thinking Day è stato istituito nella giornata del 22 febbraio, giorno della nascita del fondatore dello scoutismo, l’inglese Lord Baden-Powell che diede inizio al movimento nel 1907, e di sua moglie Olave, che divenne la responsabile del movimento scout femminile. Anche gli scout ticinesi celebrano questo evento: l’associazione cantonale Scoutismo Ticino ha infatti lanciato un concorso tramite il suo sito e le sue pagine social (Facebook e Instagram) per rendere ancora più visibile lo scoutismo in Ticino. Il concorso consiste nell’indossare il proprio foulard il giorno del Thinking Day, trovare altri scout che indossano il foulard, scattare una foto con loro e postarla sui social con gli hashtag #ThinkingDaySti e #ThinkingDayCH o mandarla all’indirizzo comunicazione@scoutismoticino.ch.

top

“Bisogna spegnere la prepotenza più che un incendio.”

ERACLITO

 
Sponsors