• 13918 Grono - Festa di San Clemente
  • 13810 SUPSI ... a lezione d’italiano!
Comunicati
lunedì 4 marzo 2019.
Il Bob Club Svizzera Italiana chiude la stagione nel migliore dei modi
Titolo nazionale e importanti riconoscimenti in ogni disciplina

Un finale di stagione scoppiettante quello che si é appena concluso lo scorso fine settimana a St. Moritz con i campionati svizzeri di bob.
l BCSI ottiene 4 medaglie nazionali che coronano una intensa stagione non priva di difficoltà.

La ticinese Lia Decristophoris si aggiudica il titolo di campionessa svizzera assoluta nel monobob, nuova disciplina olimpica femminile che debutterà alla prossima edizione dei giochi.
Con due manches gareggiate a altissimo livello Lia sbaraglia tutta la concorrenza e conquista la medaglia d’oro nell’appuntamento più importante della stagione. Grazie a Lia la Svizzera italiana ottiene il suo primo storico successo in campo femminile.
Dopo un inizio di stagione al quanto difficile, dovuto anche al ritiro della sua frenatrice, Lia si butta per la prima volta nella disciplina del monobob, e da subito dimostra il suo potenziale negli allenamenti autunnali sulla pista di Innsbruck-Igls. Da dicembre il Club le affianca Martin Wildhaber come allenatore, già bobbista negli anni ’80, e il salto di qualità non si fa attendere. Per lei una stagione tutta in crescendo che si conclude con la conquista del titolo più ambito in campo nazionale.

Lia con la frenatrice engadinese Lisa Wildhaber, ottiene anche una importante quarta posizione nel bob a 2 alla sua seconda stagione di carriera in questa disciplina. Il suo nuovo team si completa con Nora Wildhaber, sorella di Lisa, entrambe figlie dell’allenatore Martin.

Sempre nel bob a 2 femminile il BCSI ottiene anche la terza posizione con la frenatrice Melanie Onken in prestito al team di Paulina.

Nel bob a 2 maschile Il pilota Cédric Follador e il frenatore ticinese Alexander Crotta si guadagnato il titolo di vice campioni svizzeri nella categoria junior. Con questo titolo e il sesto posto assoluto ai nazionali, Cédric chiude bene la sua stagione che lo ha visto impegnato a difendere anche i colori nazionali sia in coppa europa che ai campionati mondiali junior. Nel bob a 4 il team Follador, più giovane pilota in gara e accompagnato dagli altri 2 ticinesi Farut Dominguez e Aron Dzinaku, raggiunge la sesta posizione assoluta. Poteva sicuramente concludersi meglio per Cédric se non fosse per gli impegni militari e professionali che l’hanno tenuto distante dalle piste le ultime settimane.

Per chiudere il fine settimana in bellezza il giovane pilota di monobob, Mats Wyss agguanta la terza posizione nella categoria junior e mette un altro sigillo importante nella sua corsa che con buone probabilità lo porterà a difendere la bandiera rossocrociata ai giochi olimpici junior in programma il prossimo anno a Sion.

Peccato per le assenza di Philippe Wendel, impegnato all’estero come allenatore di skeleton, e di Christian Mendelin che comunque in stagione a vinto la medaglia d’oro nella International British Monobob Race, importante gara di St. Moritz dove si sfidano oltre 30 piloti provenienti da tutto il mondo.

Un applauso va anche alla folta delegazione del Club che é corsa fino a St. Moritz per sostenere i propri beniamini.

top

“Un timoniere di valore continua a navigare anche con la vela a brandelli.”

Seneca

 
Sponsors