• 14165 Spreco, disprezzo e maleducazione! Tre in uno!
Regionale
martedì 5 marzo 2019.
Roveredo: Giuramento di due nuovi poliziotti grigionesi che hanno frequentato la Scuola di polizia del Cantone del Ticino

Sabato scorso si è svolta a Roveredo la cerimonia del giuramento dei due nuovi agenti grigionesi che hanno frequentato la Scuola di polizia del Cantone del Ticino.

Alla presenza dei familiari e di due rappresentanti delle autorità politiche locali, due nuovi poliziotti sono stati incorporati ufficialmente nella Polizia cantonale dei Grigioni.
La parte ufficiale della cerimonia di promozione si è svolta sotto l’egida di Gianfranco Albertini, sostituto del Comandante della Polizia cantonale dei Grigioni, il quale ha rivolto un breve discorso ai presenti e accolto ufficialmente i due nuovi agenti nel nostro Corpo di polizia. Successivamente si è svolta a Locarno la cerimonia di promozione della Scuola di polizia del Cantone del Ticino sotto l’egida della Polizia cantonale del Ticino.
Oltre ai nuovi agenti, hanno partecipato alla cerimonia i familiari e diversi rappresentanti del mondo della politica, dell’amministrazione e delle organizzazioni partner.
In totale hanno prestato giuramento 42 nuovi agenti di polizia provenienti dai ranghi della Polizia cantonale del Ticino, dei Grigioni, di diversi Corpi comunali, dalla Polizia dei trasporti e di quella militare.



ten col Gianfranco Albertini, sost cdt, gend Kewin Cerasuolo, Andrea Pellandini, capo dicastero polizia Comune di Roveredo, Christian De Tann, sindaco Comune di Mesocco, gend Alessandro Spreiter, capo aiut Gion Schmid, alfiere (da destra)

Zur Fusszeile © 2019 Kanton Graubünden Impressum

top

I figli sono come gli aquiloni: gli insegnerai a volare, ma non voleranno il tuo volo. Gli insegnerai a sognare, ma non sogneranno il tuo sogno.
Gli insegnerai a vivere, ma non vivranno la tua vita. Ma in ogni volo, in ogni sogno e in ogni vita rimarrà per sempre l’impronta dell’insegnamento ricevuto.

(Madre Teresa)

 
Sponsors