• 13610 Che cactus è?
  • 13570 Street bottles art!
  • 13504 La strada del San Bernardino in mostra all’Ospizio
Comunicati
venerdì 8 marzo 2019.
Meno patenti revocate nel 2018

Sono complessivamente 80 000 circa le patenti, comprese quelle per allievo conducente e simili, sospese l’anno scorso in Svizzera, quasi il 6 per cento in meno rispetto all’anno precedente. Tra le cause principali, il superamento dei limiti di velocità e la guida in stato di ebbrezza: è quanto risulta dalle ultime statistiche sulle misure amministrative (ADMAS) realizzate con il nuovo Sistema d’informazione sull’ammissione alla circolazione (SIAC) dell’Ufficio federale delle strade (USTRA). Il numero di patenti revocate in Svizzera nel 2018 si è attestato a 80 077, registrando un calo di quasi 4700 unità rispetto all’anno precedente (84 727). In 1304 casi si è trattato di annullamento di patenti in prova (8 in meno del 2017).

Eccesso di velocità ed ebbrezza al volante rimangono le cause principali Come negli anni precedenti, i motivi principali sono stati il superamento dei limiti di velocità e la guida in stato di ebbrezza, rispettivamente con 27 503 (- 3%) e 13 090 (- 4%) revoche; si conferma così il calo tendenziale in queste due categorie. Più marcata, invece, con un - 26 per cento circa, è stata la diminuzione delle sospensioni dovute ad alcolismo.
I casi di guida sotto l’influsso di sostanze stupefacenti sanzionati con la revoca, dopo il record di 5047 toccato nel 2017, l’anno scorso sono scesi a 4661 (- 8%), mentre le revoche per tossicodipendenza hanno registrato un - 22 per cento (2515 casi).
Il pericolo per l’incolumità di terzi è stato all’origine della sospensione di 7760 patenti nella categoria disattenzione e 1544 per distrazione, vale a dire telefonare, navigare con lo smartphone, mangiare al volante, corrispondenti entrambi a una contrazione del 7 per cento rispetto all’anno precedente. 5716 sono state le patenti ritirate per inidoneità alla guida dovuta a malattia o infermità: dopo anni di incremento, nel 2018 si è potuta finalmente registrare un’inversione di tendenza (- 5% circa).

Sospensione di patenti estere

Oltre alle 80 077 licenze svizzere, lo scorso anno sono state invalidate anche 19 747 patenti estere, pari a una flessione del 5 per cento circa rispetto all’anno precedente. Il motivo più frequente del provvedimento è stato la violazione dei limiti di velocità (9903 casi).

5,9 milioni di patenti auto in Svizzera

Nel 2018 in Svizzera si registravano circa 5,9 milioni di patenti per automobili (categoria B), fra licenze in prova o di durata illimitata, pari a un aumento di 62 000 unità ovvero un buon 1 per cento rispetto all’anno precedente.
L’incremento è riconducibile all’evoluzione demografica, ai nuovi conseguimenti e alla conversione di patenti straniere. Circa il 54 per cento dei titolari sono uomini, il 46 per cento donne.

top

Una causa non buona diventa peggiore quando si vuole difenderla.

Publio Ovidio Nasone

 
Sponsors