• 13830 Sveva Casati Modignani a Grono
  • 13810 SUPSI ... a lezione d’italiano!
  • 13775 Proteggere le vittime, rafforzare la scuola!
Comunicati
venerdì 14 giugno 2019.
Prima edizione della Festa di Pules - Domenica 16 giugno 2019

Gli Amici del Carozzon di San Vittore hanno il piacere di annunciare la prima grande Festa di Pules (festa delle pulci) che avrà luogo domenica 16 giugno 2019 dalle 10.00 alle 18.00 con un ricco programma presso l’accampamento di carrozzoni piazzati nell’abetaia in Bassa a lato della Moesa, fra una trentina di bancarelle, banchi di degustazione, bar-grill, animazioni varie e con la musica live dei Blue Manouche ed altri ospiti a sorpresa.

Saranno messi in particolare rilievo prodotti del territorio quali vini, salumi e formaggi, accanto agli oggetti della nonna nel mercatino dell’antiquariato e della brocante, ma non mancheranno gli artigiani con le loro creazioni originali ed uniche nonché tantissimi amici dei piccoli quadrupedi domestici con i loro banchetti di prodotti orientati al migliore amico dell’uomo. Sì proprio lui, il vostro fedele cagnolino... e se ne avete anche più di uno portateli per lasciarli scorrazzare nel bosco in attesa del grande momento.

Alle ore 15.00 infatti avrà luogo come clou della giornata l’incredibile sfilata canina grazie alla straordinaria collaborazione con tre associazioni senza scopo di lucro attive nella Svizzera italiana: si tratta di Zampa nel cuore Ticino, Prijedor Emergency e Start che raccoglieranno fondi per aiutare i cuccioli abbandonati e a sostegno dei canili bisognosi.

Sarà infine presente con preziosi consigli per la salute dei vostri animali l’omeopata specializzata dottoressa Andrea Corinna Mayer.

Iscrizioni al pranzo sono gradite al numero 079 337 06 04. Altre informazioni social sulla pagina www.facebook.com/carozzondeltuto.

In caso di maltempo l’evento sarà rimandato a domenica 30 giugno 2019.

PDF - 3.1 Mb
Locandina
top

„L’amicizia supera in questo la parentela: nella parentela l’affetto si può eliminare, nell’amicizia no; infatti, tolto l’affetto viene meno l’amicizia stessa, la parentela rimane.“

Marco Tullio Cicerone

 
Sponsors