• 14930 Mascherina per ma...leducato!
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Regionale
lunedì 24 giugno 2019.
Notte gitana al Carozzon di San Vittore

Una serata decisamente in tema con l’accampamento di vecchi carrozzoni gipsy allestito in Bassa a San Vittore, una vera e propria notte gitana con una cantante ed un gruppo di tutto rispetto: la magnifica Dōna Flor e i suoi quattro musicisti che ci raggiungono dal Nord Italia

L’evento è previsto per sabato 29 giugno 2019 con aperitivo in musica a partire dalle ore 18.00. Seguirà una grigliata mista aperta a tutti e a partire dalle ore 21.00 il concerto con entratata a fr. 10.-

Considerata l’esiguità dei posti a sedere la prenotazione per la cucina è sempre assai gradita al numero 079 337 06 04‬.

Dōna Flor è nomadismo di piedi, musica e colore. È atlantica: navi la percorrono in lungo e in largo. È una diaspora di fiori, viaggi, racconti.

È una band composta da 5 musicisti (voce, fisarmonica, chitarra, contrabbasso, batteria/percussioni) che propone un repertorio dal sapore prevalentemente sudamericano e gitano, una "free etnomusic" fatta di brani tradizionali e inediti, sonorità capoverdiane, ma anche tradizionali balcanici e klezmer, con arrangiamenti originali e contaminazioni jazz. E’ una musica di frontiera, un mosaico di colori e mescolanze che portano l’ascoltatore in viaggio verso terre lontane; ma sempre terre dell’uomo, in cui le emozioni si impastano di musica e spingono le radici oltre confine.

Dōna Flor inoltre nella sua filosofia rivendica la bellezza e la forza del femminile, portando canti di donne di diversi luoghi del mondo e tradizioni.

PDF - 559.1 Kb
Locandina
top

Colpisci te stesso prima, per capire il dolore che daresti.

Proverbio cinese

 
Sponsors