• 13830 Sveva Casati Modignani a Grono
  • 13813 PLR - Candidati al Consiglio Nazionale
  • 13810 SUPSI ... a lezione d’italiano!
  • 13775 Proteggere le vittime, rafforzare la scuola!
Fuori regione
domenica 14 luglio 2019.
Continua la battaglia per il clima!

Pubblichiamo il comunicato stampa relativo ad un’azione estiva del movimento Sciopero per il Clima. A titolo informativo, pubblichiamo anche il calendario delle azioni estive più significative, per le quali verranno redatti comunque singoli comunicati.

Azioni passate: venerdì 28 giugno: Raccolta firme per l’iniziativa per i ghiacciai a Lugano e Locarno
sabato 13 luglio: Plastic Attack a Lugano, Supermercato Migros.

Azioni future: venerdì 19 luglio: Flash Mob a Lugano, Lungolago venerdì 2 agosto: Raccolta firme per l’iniziativa per i ghiacciai (luoghi da definire) venerdì 16 agosto: Azione da definire venerdì 30 agosto: Azione da definire

Comunicato stampa - Plastic Attack Sabato 13.07: protesta pacifica al supermercato Migros di Lugano-Città

La situazione climatica del pianeta è critica, e in continuo peggioramento. Il movimento Sciopero per il clima è arrivato nel nostro cantone da pochi mesi, riuscendo a portare in piazza migliaia di ragazzi e adulti. Terminata la scuola, il coordinamento cantonale del gruppo ha deciso di non fermarsi: durante le vacanze il gruppo ha organizzato una serie di azioni di diverso tipo.

Dopo due raccolte firme per l’iniziativa per i Ghiacciai, giovani di tutto il cantone parteciperanno ad un Plastic Attack, in collaborazione con il gruppo Genitori per il Clima.

Il “Plastic Attack” è un’azione che vuole mettere in luce l’immensa quantità di plastica che viene sprecata e che danneggia in molti modi l’ambiente ed il clima. Negli oceani si stima ci siamo 150 milioni di tonnellate di plastica. Si stima inoltre che ogni anno negli oceani finiscano da 4,8 a 12,7 milioni di tonnellate di rifiuti. Il 49% di questi rifiuti sono plastiche monouso.

L’azione si è tenuta sabato 13 luglio 2019 al supermercato Migros di Lugano-centro, alle 15:30. I partecipanti hanno fatto normalmente degli acquisti, ma rimuovendo tutta la plastica e gli imballaggi inutili dalla merce. Gli involucri di plastica e tutto il resto del materiale che verrà raccolto formerà un mucchio, che metterà in luce l’impressionante quantità di plastica e di altri materiali sprecati nel commercio al dettaglio.

Gli organizzatori sperano che questa azione porti non solo ad un cambiamento radicale da parte dei venditori, ma anche ad una sensibilizzazione rivolta ai clienti. Al fine di rendere partecipi le persone su come si potrebbe fare la spesa in maniera più sostenibile, è stato distribuito un volantino con dei consigli utili.

Battersi per il clima significa salvare miliardi di specie animali, milioni di esseri umani e garantire un futuro all’umanità.

top

“Ai più bassi livelli della politica e al più alto livello della spiritualità il silenzio non aiuta mai la vittima, il silenzio aiuta sempre l’aggressore.”

ELIE WIESEL

 
Sponsors