• 13955 Alla salute!
Regionale
domenica 25 agosto 2019.
Rossa: inaugurati l’acquedotto e la microcentrale elettrica
di Lino Succetti

Sono stati inaugurati sabato 24 agosto a Rossa l’acquedotto e la relativa microcentrale idroelettrica.Grande soddisfazione per un risultato voluto e finanziato dall’Ente pubblico, che ha già evidenziato un vistoso miglioramento per la qualità dell’acqua potabile, la sua distribuzione unificata per Rossa, Augio e Santa Domenica, la relativa lotta antiincendio e il sistema di telegestione dell’impianto.



Il moderno serbatoio e microcentrale idroelettrica che sorgono in località Rossa – Pighé (Foto Lino Succetti)

Importante pure la realizzazione della condotta forzata Val Scura – serbatoio Pighé, realizzata oltre che per l’approvigionamento idrico anche per alimentare la microcentrale idroelettrica stazionata nel serbatoio Pighé, opera che dà già delle importanti ricadute economiche per l’Ente pubblico. Tradotto: gli utili generati dalla produzione di energia (grazie alle acque della condotta forzata) ricadono già direttamente sul territorio.

Acquedotto e microcentrale “Opere importanti e significative, un esempio – ha detto nel discorso inaugurale Graziano Zanardi, sindaco di Rossa – di sviluppo ecosostenibile dell’Ente pubblico.



Il progetto risale al 2006, quando si votò il credito per dar avvio alla progettazione, affidata allo studio Giudicetti & Baumann SA di Roveredo.

L’avvio dei lavori di realizzazione furono ritardati dall’alluvione dello stesso anno che causò danni in Rossa pari a sei milioni di franchi e, dopo l’approvazione del credito da parte dell’assemblea nel 2010, ebbero inizio nel 2012.

“La costruzione del nuovo bacino e l’unificazione della rete – ha sottolineato Zanardi – hanno permesso la realizzazione della nuova tratta di collegamento fra Augio a Santa Domenica. Le condotte di distribuzione sono state risanate in buona parte e si estendono per 13 km (2 km per le captazioni delle sorgenti e 11 km di distribuzione.)Con i lavori alle condotte si é contribuito al miglioramento di strade, carrali e la creazione in parte del nuovo sentiero che collega Augio a Santa Domenica”.

La microcentrale integrata nella condotta di captazione della Val Scura che porta al serbatoio è in esercizio già da tre anni e l’operazione è riuscitissima e sopra le attese, con una media produttiva annuale di 250’000 kilowatt, contribuendo ad aumentare le entrate del comune di 70 mila franchi annui.I costi per realizzare captazioni – condotte – bacino - micro centrale e telegestione dell’impianto ammontano a circa tre milioni di franchi, finanziati per circa un milione fra sussidi federali, cantonali e contributi di solidarietà.”

Il risultato, prima ancora che alla luce di cifre e ricavi, è stato salutato con unanime soddisfazione, con l’inaugurazione di un impianto che meglio di qualunque altro incarna appieno il principio dell’acqua come bene pubblico e comune con lo scopo di valorizzare un equilibrato sfruttamento delle risorse rinnovabili.Sicuramente una gran bella pagina per il villaggio calanchino la giornata di sabato 24 agosto, allietata dal gruppo musicale i Nostalgici e con graditi ospiti il Presidente del Governo cantonale Jon Domenic Parolini e il consigliere nazionale Duri Campell.



top

La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo.
Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. È il tempo.
Perché quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita.

(David Grossman)

 
Sponsors