• 13955 Alla salute!
  • 13937 Mosconi sul sofà 5 nell’aula magna di Grono
Lettere dei lettori
lunedì 16 settembre 2019.
Proteggere le vittime, rafforzare la scuola!

Il superamento dei limiti come per esempio il Mobbing sono un tema in tutte le scuole. Tutt’ora il tema Mobbing non è parte integrante della formazione di insegnanti e direttori/direttrici di scuola. Peccato, perché tramite un lavoro pedagogico nel contesto di una cultura scolastica moderna il Mobbing si può combattere con efficacia. Spesso è la mancanza di risorse che porta molti istituti scolastici a tralasciare di implementare un concetto professionalizzato su come intervenire e evitare il menzionato superamento dei limiti, che può coinvolgere svariati livelli (allievo <> allievo, allievo <> adulto, adulto <> adulto).

Il gruppo di lavoro “Kinder schützen” (proteggere i minori) chiede al Cantone l’elaborazione di un processo standardizzato al fine di rafforzare le scuole, anche perché non fa senso che ogni istituto scolastico elabori un concetto individuale. Corsi base e di aggiornamento sul tema Mobbing per insegnanti e direttrici/direttori devono divenire un obbligo! È compito nostro volgere lo sguardo laddove è necessario e non chiudere gli occhi; a seguito poi, siamo chiamati ad agire.

Valérie Favre Accola, consigliere comunale, Granconsiglera e membro del gruppo di lavoro «Kinder schützen»

top

La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo.
Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. È il tempo.
Perché quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita.

(David Grossman)

 
Sponsors