• 13830 Sveva Casati Modignani a Grono
  • 13810 SUPSI ... a lezione d’italiano!
  • 13775 Proteggere le vittime, rafforzare la scuola!
Lettere dei lettori
lunedì 23 settembre 2019.
Livio Zanolari promotore della lingua italiana

Nelle sue attività professionali e nell’ambito delle lingue e della politica Livio Zanolari si distingue per il suo continuo impegno in favore della nostra identità culturale. Nei sei anni di appartenenza al Gran Consiglio e alla rispettiva delegazione grigionitaliana ha avuto un ruolo costantemente attivo per la lingua italiana, in particolare nell’attuazione del concetto linguistico nelle scuole dell’obbligo del Cantone dei Grigioni.

Quale membro del Gruppo di lavoro per le regioni linguistiche dei Grigioni, voluto dall’allora Consigliere di Stato Joachim Caluori, Livio Zanolari è stato nel 1994 l’autore del postulato numero 19 « Progetto pilota per una scuola bilingue a Coira». Questa proposta venne poi presentata nel Consiglio comunale di Coira dalla deputata Silva Semadeni e quindi approvata e attuata. Ora, a distanza di 25 anni, la scuola bilingue di Coira è una preziosa realtà multilingue e una fonte inesauribile per la ricerca nel campo dell’insegnamento in zone plurilingue. Zanolari ha difeso gli interessi della lingua italiana anche in seno al Consiglio dell’Alta scuola pedagogica dei Grigioni (15 anni) e quale membro attivo della Pgi: presidente della sezione di Coira negli anni 90 e membro di alcune commissioni per diversi anni. La lingua e la cultura italiana sono stati uno dei suoi cavalli di battaglia anche quale giornalista radiotelevisivo a Coira e a Berna, in seguito quale portavoce del Dipartimento federale degli affari esteri e Capo dell’informazione nel Dipartimento federale di giustizia e polizia e per finire quale responsabile della comunicazione di Repower. Ha pure avuto un ruolo attivo, specie con contributi nei media, in occasione delle varie votazioni popolari in difesa della lingua e della cultura italiana.
Livio Zanolari ha già dimostrato con i fatti e non solo a parole di difendere l’italianità nei Grigioni. Per il suo impegno continuo e incondizionato in favore della lingua e della cultura grigionitaliana e italiana Livio Zanolari merita il nostro sostegno quale candidato grigionitaliano al Consiglio nazionale.
Katia Savioni (Roveredo), Gian Luca Giovanoli (Vicosoprano), Fulvio Betti (Poschiavo)

top

„L’amicizia supera in questo la parentela: nella parentela l’affetto si può eliminare, nell’amicizia no; infatti, tolto l’affetto viene meno l’amicizia stessa, la parentela rimane.“

Marco Tullio Cicerone

 
Sponsors