• 14757 Greenday 2020 – Festa della sostenibilità
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
  • 14617 Apphalthopolis
Politica
martedì 15 ottobre 2019.
La frazione PLD.I Liberali Grigioni si è riunita a Ilanz – approvato il credito supplementare per la CPI

Venerdì scorso, 4 ottobre, la frazione del PLD.I Liberali Grigioni del Gran Consiglio, presieduta dalla granconsigliera Vera Stiffler e alla presenza del Consigliere di Stato e Direttore delle finanze Christian Rathgeb, si è riunita presso l’Hotel Eden di Ilanz per preparare la prossima sessione di ottobre.

I seguenti oggetti sono stati trattati:

Revisione parziale della legge d’introduzione alla legge federale sulla protezione dell’ambiente. Lo scopo di questo disegno di legge è quello di creare una base giuridica affinché, a partire dal 2021, i poligoni di tiro siano dotati di sistemi parapalle artificiali e non si possa più sparare direttamente nella terra. Queste misure di protezione dell’ambiente sono sostenute con sussidi della Confederazione con l’obiettivo di rimuovere i metalli pesanti tossici come il piombo e l’antimonio dal suolo contaminato. La frazione del PLD riconosce la necessità di un risanamento e ritiene che il Cantone, con questa revisione parziale della LCPAmb, regoli in modo chiaro le conseguenze finanziarie in caso di non rispetto dei requisiti della legge federale. L’entrata in materia non è perciò stata messa in discussione.

Credito aggiuntivo al credito d’impegno "CPI, accordi sugli appalti in Engadina Bassa". La frazione ha approvato la richiesta della Commissione cantonale della gestione per la concessione di un credito supplementare per la "CPI accordi sugli appalti" per un importo di ulteriori 350’000 franchi. La CPI disporrà pertanto di una somma complessiva di CHF 950’000 per questa inchiesta.

Sono inoltre stati discussi, in alcuni casi in modo approfondito, numerosi atti parlamentari (incarichi, interpellanze).

Silvio Zuccolini, Responsabile stampa PLD.I Liberali Grigioni

top

“I bambini oggi sono dei tiranni. Contraddicono i genitori, ingoiano il loro cibo e tiranneggiano i loro insegnanti.”

Socrate

 
Sponsors