• 14617 Apphalthopolis
  • 14616 Verdabbio - Inaugurazione "Libri in Libertà"
Regionale
venerdì 6 dicembre 2019.
“Mosconi sul Sofà”: una fertile Regione di vignette di Lulo
di Lino Succetti

Notevole successo di pubblico per il grafico Lulo Tognola che giovedì sera 5 dicembre 2019 ha presentato, in collaborazione con la Biblioteca comunale nell’aula magna delle scuole di Grono, il suo nuovo libro "Mosconi sul Sofà 5", una raccolta di vignette pubblicate su laRegione dal 2018 a ottobre 2019 e retrospettiva 2009 - 2017.

Con Lulo a Grono hanno simpaticamente dialogato, accomodati sull’apposito Sofà, Matteo Caratti, direttore del quotidiano La Regione e, spiegando con Lulo la genesi di diverse delle quasi 250 vignette presenti nella raccolta appena edita, la giornalista radiotelevisiva Sarah Tognola.

Con “Mosconi sul Sofà 5” alcuni eventi e personaggi degli anni 2018 - 2019 Lulo ce li racconta e interpreta con l’umorismo pungente ma sempre con uno stile mai sguaiato che contraddistingue da decenni il tratto e le parole dell’apprezzato vignettista di Grono, che con i suoi “Mosconi sul Sofà 1,2,3,4 e 5” e le sue quasi sempre azzeccate e fulminanti vignette, disegni integrati da brevi testi in un gioco creativo di immagini e parole, diverte, smaschera e rammenta fatti e personaggi locali, cantonticinesi, nazionali o internazionali, collaborando fin dal 2009 con laRegione.



La creatività di Lulo, con una tecnica compositiva sempre più consolidata negli anni, propone vignette (da un po’ a ritmo quotidiano) che, sullo spunto di notizie di cronaca giornaliere, con il tocco azzeccato del disegno e della parola, presentano appunto con ironia argomenti come l’attualità, il costume, la politica, l’economia, la religione, ecc. e riescono sempre più oltre che a divertire i lettori pure ad evidenziare spesso le assurdità e le contraddizioni intrinseche nella nostra società e nelle nostre abitudini.

Un gioco (perché il pensionato Lulo – l’ha ribadito pure durante l’incontro di Grono - facendolo con molto piacere non lo considera un lavoro) molto creativo come annota anche l’editore Giacomo Salvioni nella prefazione di “Mosconi sul Sofà 5” - un po’ per l’immediatezza con la quale riesce a esprimere, a volte perfino a sezionare, la vera natura del fatto del giorno; un po’ per la cura formale che riserva a ogni illustrazione, dalla finezza del disegno all’originalità dell’impostazione grafica - .

E - lo ha promesso al folto pubblico accorso a Grono anche dal vicino canton Ticino - l’estroso vignettista Lulo ( alacre, generoso, ma anche eccentrico e spiazzante - come lo definisce ancora l’editore Salvioni) continuerà anche in futuro a fare (almeno, perché alle volte e di buon mattino al direttore Caratti ne spedisce anche tre o quattro per la non sempre facile scelta editoriale) una vignetta al giorno, un graffiante quadratino di spazio di immagini e poche parole dentro un giornale ma che, se ben realizzato, può spesso colpire il lettore meglio che quasi tutto il resto distribuito su venti, trenta o quaranta pagine!



Questa la vignetta “natalizia”presentata da Lulo giovedì sera a Grono assieme ad altre tre e votata a grande maggioranza dal pubblico presente per essere scelta e pubblicata sul quotidiano di venerdì 6 dicembre 2019
top

“Una parte di uomini opera senza pensare, una parte pensa senza operare, pochi operano dopo aver pensato.”

Ugo Foscolo

 
Sponsors