• 14323 Sacchi ... abbandonati!
  • 14243 Il Coronavirus non si combatte con le chiacchiere!
Varie
martedì 7 gennaio 2020.
San Bernardino, vacanze di Natale da record fino all’Epifania

Il comprensorio turistico di San Bernardino ha vissuto un inizio di stagione veramente eccezionale durante le vacanze di Natale, mantenendo una grande affluenza fino all’Epifania.

Hotel e appartamenti hanno registrato importanti picchi d’occupazione, per alcune strutture addirittura il tutto esaurito durante l’intera quindicina, trovando grande apprezzamento da parte della clientela per l’offerta messa loro a disposizione.
Il comprensorio sciistico di Pian Cales, posto comodamente in centro al villaggio alto mesolcinese e vicino a tutti i servizi, grazie all’innevamento programmato e alle nevicate giunte prima di Natale, ha visto numerosi sciatori scendere lungo le 5 piste che caratterizzano l’area, ottimamente preparate giornalmente, consentendo lo svolgimento dei corsi di sci coordinati dalla locale scuola Svizzera, che ha messo in campo oltre ad una ventina di maestri.
Enorme successo anche per la guest card, offerta gratuitamente dall’ente turistico a tutti gli ospiti e che concede importanti agevolazioni (30% di sconto sugli skipass giornalieri di Pian Cales e Splügen, 20% a Savognin, Bergün e numerose altre stazioni invernali, come anche ribassi per lo sci nordico, pattinaggio, ecc.), consentendo in questo modo ai clienti di poter praticare le varie attività a prezzi contenuti.
Record di passaggi anche lungo i 26 chilometri di tracciati per lo sci di fondo e nell’arena di pattinaggio a raffreddamento artificiale presente nel nuovo centro sportivo, giornalmente ben frequentato e sulla cui terrazza molti hanno potuto godere ore di tranquillità baciati dal sole, a sorseggiare ottimi cocktail o a mangiare gli ottimi piatti proposti dalla cucina, in ottima compagnia di amici e famigliari.
Afflussi importanti anche di visitatori giornalieri, che grazie alle particolari condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato il periodo hanno scelto San Bernardino per trascorrere qualche ora fuori casa, intrattenendosi con le numerose attività o semplicemente camminando lungo i sentieri invernali che contornano il villaggio o addentrandosi con le ciaspole lungo i tracciati ottimamente segnalati.
Buona la partecipazione ai numerosi eventi proposti, che proseguiranno con un ricco cartellone durante l’intera stagione invernale, che terminerà il 29 marzo.
I prossimi appuntamenti, che animeranno i fine settimana di gennaio saranno, dal 10 al 12 il raduno di motoslitte d’epoca, che sfileranno e si sfideranno lungo il circuito preparato nella conca della Forcola di San Bernardino, appena sotto il suggestivo lago Doss, mentre durante il fine settimana del 18 e 19 sarà la volta delle tanto attese gare con i cani da slitta, avvenimento unico nel suo genere al sud delle Alpi svizzere.

Il comprensorio sciistico di Pian Cales, le piste per lo sci di fondo e la pista di pattinaggio saranno aperti giornalmente per l’intera stagione. Sci nordico in notturna, lungo la pista illuminata di Fornas, dal martedì al venerdì, dalle 18 alle 22. Pista di pattinaggio in notturna il venerdì e sabato fino alle 22 e sci alpino in notturna lungo le piste blu e rossa di Pian Cales, illuminate l’11 e il 25 gennaio e l’8 e il 26 di febbraio.

Informazioni sulla destinazione possono essere trovate su www.visit-moesano.ch o contattando l’Ente Turistico Regionale del Moesano a info@visit-moesano.ch, tel. 091 832 12 14.

top

L’informazione è ciò che si mette nelle teste vuote per tenerle vuote.

(Marty Rubin)

 
Sponsors