• 14617 Apphalthopolis
Cultura
mercoledì 18 marzo 2020.
Che cosa possiamo fare a casa in questi giorni?

Un affezionato lettore ci manda alcuni consigli di lettura ... !

Cari lettori de ilmoesano.ch,

si sta parlando spesso di libri, in questi giorni di isolamento ed emergenza (sono davvero preoccupato per molti) ed invio una mia piccola rassegna commentata, certamente da ampliare:

qualche suggerimento di lettura, oltre quelle più famose di Manzoni e Boccaccio e Camus ...

Mark Twain aveva scritto in più tarda età un un curioso romanzo che sarebbe potuto essere considerato il primo romanzo di Fantascienza, se non fosse che non lo volle pubblicare, forse ritenendolo un esercizio non riuscito (non so). Fu dato alle stampe -mi par di ricordare- solo nel 1961. È una lettura un po’ inquietante ma direi interessante:

Mark Twain - Tremila anni fra i Microbi - ed. Feltrinelli

Sull’Umanità sviluppatasi fino ai giorni nostri negli ultimi 13 mila anni, si legge come un romanzo e vinse il Premio Pulitzer per la saggistica. Scritto da un grande e noto biologo-antropologo, Jared Diamond:

Jared Diamond - Armi, Acciaio e Malattie - ed. Einaudi

Sulla corretta divulgazione scientifica (buona scienza vs. falsa scienza), dello scienziato statunitense Carl Sagan:

Carl Sagan - Il Mondo infestato dai Démoni - ed. Baldini & Castoldi

Poi, avendo sempre apprezzato tantissimo Mario Rigoni Stern, mi era piaciuto molto L’anno della Vittoria nel quale lo scrittore dell’Altipiano asiaghese ricorda l’uscita da due tragedie incommensurabili come la "grande" Guerra e l’influenza del 1918. Sarà interessante vedere (spero di vederlo!) confrontate le genti di allora con quelle che usciranno dal Virus influenzale attuale. Il racconto delle genti asiaghesi e dei migranti per lavoro dall’Altipiano (Storia di Tönle) è forse il mio preferito di Mario Rigoni Stern, senza nulla togliere agli altri racconti di vita tra i quali L’ultima Partita a Carte.

Di mio ho trovato, negli ultimi anni e più recentemente, alcuni romanzi che indagano i caratteri umani:

John Steinbeck - Pian della Tortilla ed anche L’Inverno del nostro Scontento

Fedor Dostoevskij - Delitto e Castigo

Max Frisch - Il Silenzio, un Racconto dalla Montagna

Friedrich Dürrenmatt - La Panne - Il Sospetto - I Fisici - Il Ritorno della vecchia Signora - ...

Joseph Roth - Viaggio in Russia - La Leggenda del Santo bevitore - ...

Frank McCourt - Le Ceneri di Angela

Beppe Fenoglio - Il Partigiano Johnny

Tante belle cose, riguardateVi in questo periodo davvero critico per il quale i più di noi non hanno alcun vissuto precedente!

Giuseppe - Legnano - Mi

top

Non mi ha mai detto come vivere; ha vissuto, e mi ha lasciato guardare mentre lo faceva.

 
Sponsors