• 14617 Apphalthopolis
Regionale
lunedì 23 marzo 2020.
IL TEMPO PER PENSARE E PER LE AZIONI PIÙ UTILI

Quelli attuali, sono giorni tristi, pieni come sono di preoccupazioni e tribolazioni. La pandemia non fa sconti a nessuno, di nessun genere. Alla dolorosa perdita di un congiunto, occorre accostare un altrettanto doloroso commiato, da sopportare in solitaria lontananza e arido distacco. Un dramma nel dramma.

E’ però anche scattata l’ora della mobilitazione, della solidarietà, della gratitudine, della riscoperta di toccante umanità. Vi sono istituzioni, come per esempio il Canton Ticino, che sta svolgendo un lavoro immenso, incommensurabile e di cui approfitta a piene mani anche il Moesano. Il dispositivo d’intervento predisposto in pochissimo tempo in cui operano tutti i principali attori (autorità politiche e sanitarie, polizia, protezione civile, operatori sanitari, soccorritori, ecc) hanno un unico obiettivo: combattere l’emergenza virus onde salvaguardare la salute della collettività.
E alle nostre latitudini? Da noi si va avanti tra meritevoli iniziative (come la creazione dell’Ambulatorio Covid 19 a Roveredo), strategie improvvisate e scarso supporto da Coira, mitigato – come già detto – dalla vicinanza ticinese. Un quadro piuttosto desolante. E in una situazione del genere, ha fatto parecchio male vedere la Polizia cantonale armeggiare con l’usuale solerzia alle sue postazioni radar per il controllo della velocità, incurante dello stato di necessità in cui si è costretti a vivere.
L’epidemia sta devastando la nostra società, che si sente fragile e vulnerabile più di quanto fosse disposta ad ammettere. Accentuare ora questo stato d’animo con azioni repressive non prioritarie, è un pessimo segnale. Denota mancanza di sensibilità, incapacità di leggere lo stato di necessità, scegliendo così di non voler far parte di un sistema d’aiuto integrato e solidale.
C’è un tempo per pensare alle azioni più utili. In questi giorni, l’uso degli apparecchi radar non rientra in questa categoria.

Avv. Roberto A. Keller

top

Il Maestro apre la porta, ma tu devi entrare da solo.

(Proverbio cinese)

 
Sponsors