• 14531 Chi fu quel desso!
Comunicati
mercoledì 22 aprile 2020.
AMAM - Bollettino n. 8

In previsione del graduale allentamento dei provvedimenti decisi dal Consiglio Federale a partire dal 27 aprile p.v., vi alleghiamo alcune schede informative che potrebbero essere d’aiuto.
In particolare si tratta dell’ordinanza 2 sui provvedimenti per combattere il coronavirus aggiornata al 16 aprile 2020, il promemoria per i datori di lavoro per la protezione della salute sul posto di lavoro e un FAQ sul lavoro ridotto per gli apprendisti.

PDF - 418 Kb
Ordinanza
PDF - 164.1 Kb
Promemoria
PDF - 328.3 Kb
Informazioni





Precisazione da parte della SECO:

La Segreteria di Stato dell’economia SECO ha aggiornato la scheda informativa per i datori di lavoro "Protezione della salute sul posto di lavoro - CORONAVIRUS (COVID-19)" e la lista di controllo "Prevenzione del COVID-19 – Lista di controllo per cantieri" (https://www.suva.ch/de-CH/material/...).

Sono state fatte delle precisazioni in particolare sul tema del distanziamento sociale. Al punto 2.2 del promemoria, Distanza sul posto di lavoro, i "15 minuti di permanenza a distanza di < 2 metri", che nelle ultime settimane ha ripetutamente causato confusione, è stato eliminato dalla lista. La SECO ha informato la SUVA e gli ispettorati cantonali del lavoro responsabili dell’esecuzione come segue:

"Se sul posto di lavoro in un’azienda la distanza di 2 metri non può essere mantenuta è necessario adottare ulteriori misure. La sequenza delle misure deve essere conforme al principio STOP. S sta per sostituzione, che non è possibile nel caso di COVID-19 (fonte di pericolo non può essere eliminata). T sono misure tecniche (ad es. pannelli in plexiglas, postazioni di lavoro separate, ecc.) O sono misure organizzative (ad es. squadre separate, pianificazione dei turni modificati, giovani al fronte). P sta per misure di protezione personale (ad es. maschere facciali, guanti, ecc.). Va anche notato che le maschere facciali sono maschere igieniche. L’uso di maschere igieniche deve essere considerato come un’alternativa solo quando le misure tecniche e organizzative sono state esaurite".

top

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità.
A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell’animo nostro.

Epicuro

 
Sponsors