• 14617 Apphalthopolis
Varie
giovedì 14 maggio 2020.
Spazi moderni per la polizia a San Bernardino

(ats) Creare un luogo all’avanguardia e ideale per le forze dell’ordine. È questo lo scopo dei lavori di sistemazione del Centro della polizia stradale grigionese situato a San Bernardino che inizieranno il 18 maggio.

Il centro, si legge in un comunicato odierno, migliora considerevolmente le condizioni di spazio nonché i presupposti per un’attività di polizia efficiente, fatto che permette di rafforzare la sede.

La base di San Bernardino è, oltre a quella di Coira, una delle più importanti per la polizia cantonale retica. La sua posizione nei pressi del portale sud della galleria del San Bernardino con raccordo diretto alla strada nazionale A13 è ideale per l’attività in relazione all’asse nord-sud.

L’attuale centro risale al 1972. Dopo quasi cinquant’anni di attività, diversi elementi del fabbricato hanno concluso il loro ciclo vitale. L’edificio offre comunque una solida base di partenza per una sistemazione. Oltre che a rinnovare la struttura, si penserà anche a eliminare le lacune in relazione all’efficienza energetica.

Il progetto selezionato è stato realizzato dalla comunità di lavoro costituita dallo Studio d’architettura Lukas Meyer e Ira Piattini, Lamone, e dalla Direzione Lavori SA, Lugano, che è stata incaricata della pianificazione nonché della realizzazione.

La sistemazione conferirà al centro un aspetto adeguato alla sua posizione. Con l’apertura del cantiere prenderà avvio un anno di lavori per un progetto che costerà circa 7,3 milioni di franchi. La costruzione grezza sarà conclusa entro l’autunno e nei mesi invernali ci si occuperà degli interni.

top

Il Maestro apre la porta, ma tu devi entrare da solo.

(Proverbio cinese)

 
Sponsors