• 14930 Mascherina per ma...leducato!
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Fuori regione
sabato 16 maggio 2020.
COVID-19: le misure di canalizzazione verso la Germania e l’Austria sono abrogate

I valichi di confine chiusi verso la Germania e l’Austria sono di nuovo aperti. Le aperture sono state concordate e coordinate tra i tre Stati e sono in vigore dalla mezzanotte tra venerdì 15 e sabato 16 maggio 2020.

Con l’entrata in vigore di questi cambiamenti, l’Amministrazione federale delle dogane (AFD) ha abolito le misure di canalizzazione ai valichi di confine verso la Germania e l’Austria. La maggior parte delle barriere ai valichi di confine chiusi sono state rimosse dalle autorità doganali interessate e il lavoro dovrebbe essere completato nel corso della giornata. I valichi di confine verso i due paesi vicini sono ora di nuovo aperti. Tuttavia, i controlli alle frontiere rimarranno in vigore; essi saranno basati sul rischio. L’AFD può continuare a rifiutare l’ingresso alle persone che non soddisfano i requisiti.

L‘entrata in Svizzera per motivi non menzionati nell’Ordinanza 2 COVID-19 o nelle direttive della Segreteria di Stato della migrazione (SEM) rimane vietata. Ciò include l’ingresso per fare il pieno di benzina, per effettuare acquisti in Svizzera o l’ingresso per scopi puramente turistici. La SEM elenca sul suo sito internet tutte le informazioni relative alla normativa vigente.

Se al momento dell’ingresso in Svizzera viene accertata l’importazione di merci acquistate nell’ambito di un viaggio a scopo esclusivo per il turismo degli acquisti, viene comminata una multa conformemente all’Ordinanza 2 COVID-19. Lo shopping non è considerato un motivo valido per viaggiare.

I valichi di confine verso l’Italia e la Francia sono esclusi dagli allentamenti descritti. Eventuali ulteriori valichi di confine saranno aperti d’intesa e in stretta collaborazione con le autorità partner nazionali ed estere a seconda dell’evoluzione della situazione. L’attuale panoramica dei valichi di confine aperti è consultabile sul sito internet dell’AFD.

top

Colpisci te stesso prima, per capire il dolore che daresti.

Proverbio cinese

 
Sponsors