• 14531 Chi fu quel desso!
Lettere dei lettori
giovedì 11 giugno 2020.
Moretti - "Mohrenkopfe"
di Bruno Somaini

Oggi, giovedì 11 giugno, sfogliando ticinonews mi è saltato agli occhi un articolo concernente i dolci chiamati moretti. Non convinto della veridicità di questo articolo ho consultato Cdt live e purtroppo ho dovuto constatare che la notizia è veritiera.

A quanto sembra la Migros, a causa delle proteste anti-razzismo, ha ritirato dai suoi scaffali i moretti. Ora mi chiedo: cosa c’entrano i nostri tanto amati dolciumi della nostra giovinezza con le proteste anti-razzismo? Forse perché sono coperti da uno strato di cioccolata nero? Se è per questo allora o i responsabili della Migros sono impazziti o stanno rasentando l’idiozia. Ma questi signori sanno che in Svizzera ci sono circa 270 persone che si chiamano Moretti? E queste persone dovrebbero cambiare cognome per non fomentare le proteste?
Arrivati a tanto non mi resta che fare una proposta alla ditta Dubler, produttrice dei famigerati moretti. Che nel futuro vengano rivestiti di cioccolata bianca e li chiamino bianchetti, con la speranza che le circa 80 persone in Svizzera portanti questo nome non scendano in piazza a protestare. E ai responsabili della Migros che hanno preso questa decisione chiedo che tornino coi piedi per terra e che adoperino la testa!
Ci sono ben altri problemi a questo mondo che i moretti razzisti.

top

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità.
A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell’animo nostro.

Epicuro

 
Sponsors