• 14757 Greenday 2020 – Festa della sostenibilità
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
  • 14617 Apphalthopolis
Fuori regione
sabato 13 giugno 2020.
5G - Petizione per una moratoria cantonale

Mercoledì 17 giugno 2020, alle ore 11:00 a Palazzo Governativo di Bellinzona, verranno recapitate le firme relative alla petizione SÌ A UNA MORATORIA CANTONALE di installazioni 5G.

I rappresentanti del gruppo STOP5G Svizzera italiana chiedono al Gran Consiglio di decretare subito una moratoria concernente l’installazione di tecnologia 5G su tutto il territorio del Cantone Ticino fintanto che studi scientifici indipendenti Nazionali e Internazionali dimostrino la non-nocività di questa tecnologia sul corpo umano e l’ambiente. Inoltre i promotori chiedono che il Canton Ticino prenda contatto con gli altri Cantoni che hanno già decretato una moratoria affinché siano promossi degli studi scientifici congiunti. 


Alcune firme saranno consegnate cartacee e altre su una penna USB per evitare ulteriore consumo di carta.

La petizione vuole essere un primo passo a difesa della salvaguardia della nostra salute, dell’ ambiente e della fauna nei confronti della tecnologia di 5a generazione di cui non si hanno ancora certezze e nemmeno prese di responsabilità concrete da parte dei providers e da parte del governo.

Stop 5G Svizzera Italiana

top

“I bambini oggi sono dei tiranni. Contraddicono i genitori, ingoiano il loro cibo e tiranneggiano i loro insegnanti.”

Socrate

 
Sponsors