• 14757 Greenday 2020 – Festa della sostenibilità
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
  • 14617 Apphalthopolis
Politica
venerdì 31 luglio 2020.
Tribunale federale: boccia ricorso Stoffel

(ats) Nessun successo per l’imprenditore immobiliare grigionese Remo Stoffel presso il Tribunale federale (TF): respinta la sua richiesta di concedere l’effetto sospensivo alla costituzione di una garanzia per assicurare il pagamento delle imposte del periodo 2005 - 2008.

In una decisione pubblicata oggi la corte losannese afferma che a prevalere deve essere l’interesse pubblico. Secondo la legge federale sull’imposta federale diretta una garanzia in materia fiscale è richiedibile alle persone non residenti in Svizzera e se il pagamento delle imposte è considerato incerto. Ciò è possibile prima che venga definita l’esatta richiesta d’imposta.

Seguirà una decisione

A metà giugno Stoffel ha impugnato presso la massima corte elvetica una decisione del Tribunale amministrativo dei Grigioni. Dall’incarto del TF non si evince chiaramente quanto sia elevata la garanzia richiesta. I giudici di Losanna devono ancora decidere sul merito.

L’imprenditore immobiliare ha trasferito la sua residenza a Dubai nel 2019. Questa settimana è stato condannato dalla procura di Zurigo a una pena detentiva di 180 giorni con la condizionale per falsità in documenti e soppressione di documenti.

Le accuse riguardavano l’acquisto e la gestione di Avireal AG da parte di Ability AG, avvenuto il 28 aprile 2005. Sono pendenti ulteriori procedimenti amministrativi in materia fiscale. (Decisione 2C_523/2020 del 21.7.2020)

top

“I bambini oggi sono dei tiranni. Contraddicono i genitori, ingoiano il loro cibo e tiranneggiano i loro insegnanti.”

Socrate

 
Sponsors