• 14757 Greenday 2020 – Festa della sostenibilità
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
  • 14617 Apphalthopolis
Comunicati
giovedì 20 agosto 2020.
Premio per la campagna di sicurezza informatica

(ats) Tre studentesse della Scuola universitaria professionale dei Grigioni vincono un premio grazie ad una campagna sulla sicurezza informatica. Glielo conferisce Trend Micro, azienda giapponese leader nel settore della Cyber-Security.

La Trend Micro era alla ricerca di una campagna digitale basata sul concetto di sensibilizzazione nell’ambito della sicurezza informatica. Le tre studentesse della Fachhochschule di Coira, Lara Hanselmann, Anja Mittner e Carole Reidhaar, hanno vinto proponendo una soluzione che fa capo alla realtà aumentata. Lo comunica oggi la Scuola universitaria professionale dei Grigioni.

"Gli studenti dovrebbero essere incoraggiati ad allargare i loro orizzonti su livelli che spesso non sono pensati per le attività quotidiane. Questo approccio crea idee completamente nuove e grandiose", afferma nel suo intervento Petra Marty, responsabile del marketing di Trend Micro.

"Scrivere, parlare, filmare, progettare, programmare" è un diploma incentrato sulla produzione multimediale (MMP) proposto dalla scuola grigionese in collaborazione con la Scuola universitaria professionale Berna. Ines Jansky, professore di comunicazione aziendale, considera il valore aggiunto che arriva dalla pratica: "Non capita tutti i giorni che i nostri studenti possano partecipare a una campagna globale. Siamo orgogliosi di questo riconoscimento"

Danni dal valore enorme

Basti un esempio. Ransomware è un programma maligno, noto anche come "software di ricatto", che può impedire l’uso dei dati di un intero sistema informatico. Inizialmente si concentrava su singole persone, ma poi è diventato il primo programma ad attaccare le grandi imprese e le organizzazioni governative.

Nel suo rapporto del primo semestre del 2019, il Centro nazionale per la sicurezza informatica della Confederazione Svizzera stima che gli attacchi informatici causano in media circa 4,7 milioni di dollari di danni per ogni vittima. Di conseguenza, la sensibilizzazione agli attacchi cibernetici è importante sia per le imprese che per i privati.

top

“I bambini oggi sono dei tiranni. Contraddicono i genitori, ingoiano il loro cibo e tiranneggiano i loro insegnanti.”

Socrate

 
Sponsors