• 14930 Mascherina per ma...leducato!
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Comunicati
giovedì 29 ottobre 2020.
Caccia speciale: GR: dovranno essere abbattuti 2195 cervi e 203 caprioli

(ats) L’Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni ha comunicato oggi il piano per la caccia speciale 2020. Nel tardo autunno 3551 cacciatori si occuperanno della regolazione degli effettivi di cervi e caprioli.

Durante il periodo della caccia alta di quest’anno sono stati abbattuti 4297 cervi, 2489 caprioli, 2921 camosci e 19 cinghiali. Nel 2019 il bottino dei cacciatori grigionesi era stato di 3309 cervi, 1844, caprioli, 2925 camosci e 18 cinghiali. Rispetto all’anno precedente il numero di capi abbattuti è stato molto elevato, con un aumento di circa il 30% per quanto riguarda cervi e caprioli.

La caccia speciale al cervo si svolgerà in tutte le 21 regioni del Cantone e dovranno essere abbattuti 2195 capi. Quella del capriolo interesserà soltanto 13 regioni e dovranno essere abbattuti 203 esemplari.

Durante la caccia alta 2020 è stato abbattuto un elevato numero di cervi maschi. Nel prossimo tardo autunno si prevede quindi un regolazione dell’effettivo di femmine.

Il numero di caprioli abbattuti risulta nettamente superiore rispetto all’anno precedente. Tuttavia l’Ufficio cantonale della caccia segnala che nelle zone con molti conflitti bosco-selvaggina l’impatto dei caprioli sul ringiovanimento del bosco è rilevante. In queste regioni sarà quindi svolta la caccia speciale al capriolo, indipendentemente dal numero di caprioli abbattuti durante la caccia alta 2020.

top

“La vita è breve, l’arte vasta, l’occasione fuggevole, l’esperimento malcerto, il giudizio difficile.”

Ippocrate

 
Sponsors