• 14930 Mascherina per ma...leducato!
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Fuori regione
venerdì 6 novembre 2020.
Coronavirus: situazione difficile negli ospedali

L’Ufficio dell’igiene pubblica invita caldamente la popolazione a evitare contatti, a mantenere le distanze e a indossare la mascherina. Questi provvedimenti servono a ridurre il rischio di contagio. La situazione negli ospedali grigionesi è difficile. In pochi giorni il numero di ospedalizzazioni è triplicato. Nel Cantone ogni giorno si contano decessi dovuti alla COVID-19.

Nonostante gli ospedali dispongano ancora di capacità, l’evoluzione del numero di ospedalizzazioni è fonte di preoccupazione per le autorità. Attualmente nel Cantone 615 persone si trovano in isolamento, 837 in quarantena e 45 persone sono ospedalizzate a seguito della COVID-19. 8 persone sono sottoposte a respirazione artificiale. Finora nel Cantone sono decedute 59 persone a causa della COVID-19.

Pronto soccorso psicologico

A partire da lunedì 9 novembre nel Cantone dei Grigioni sarà operativo un servizio telefonico di pronto soccorso psicologico raggiungibile al numero +41 81 254 16 36 (orario d’esercizio: tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 17). La helpline di pronto soccorso psicologico dei Grigioni è un primo punto di riferimento per persone che si trovano in situazioni di necessità in relazione alla pandemia di COVID-19. Nel quadro di un colloquio di sostegno specialisti forniranno consulenza alle persone in cerca di aiuto, richiameranno l’attenzione di queste ultime sulle offerte esistenti nel Cantone dei Grigioni e all’occorrenza le indirizzeranno verso i servizi competenti.

top

“La vita è breve, l’arte vasta, l’occasione fuggevole, l’esperimento malcerto, il giudizio difficile.”

Ippocrate

 
Sponsors