• 15626 Sporcaccioni equilibristi
Regionale
martedì 24 novembre 2020.
Nuova pista ciclabile nella bassa Mesolcina
Presentazione del progetto presso il CRS di Roveredo

Presentato a Roveredo il progetto per una nuova pista ciclabile che interesserà tre comuni della bassa Mesolcina: San Vittore, Roveredo e Grono e che si allaccerà alla stazione di Arbedo-Castione passando per Lumino.



La pista lunga circa 7 chilometri su suolo grigionese sfrutterà quasi completamente il sedime della ex ferrovia Bellinzona-Mesocco e potrà servire ad alleggerire il traffico che sempre più si intensifica tra la Mesolcina e Bellinzona.
I tre sindaci dei comuni interessati non hanno nascosto la loro soddisfazione nell’annunciare che manca poco ormai alla realizzazione del progetto e che dopo l’accettazione quasi scontata della popolazione, data l’importanza dell’opera, i lavori inizieranno senza indugio.



da destra: Guido Schenini sindaco di Roveredo, Nicoletta Noi-Togni sindaca di S. Vittore, Samuele Censi sindaco di Grono e Simone Gianini pres. Commissione Regionale trasporti bellinzonese

A quasi cinquant’anni dalla chiusura della linea ferroviaria, la famosa BM, sarà riportata dunque in vita una striscia di territorio che avrà molteplici funzioni che vanno dalla difesa dell’ambiente e dell’aria alla possibilità offerta alla cittadinanza di usufruire di spazi sicuri e sani per la loro attività fisica; anche i ragazzi in età scolastica potranno approfittare della pista per i loro spostamenti in bicicletta da e per la scuola contribuendo così a diminuire le emissioni di sostanze tossiche per l’ambiente e la pressione del traffico sulla regione.


Il progetto portato avanti dal sindaco di Grono in stretta collaborazione con gli altri due sindaci apre uno spiraglio di luce e di speranza in un momento in cui la paura rischia di prendere il sopravvento sulla ragione!
Progettualità anche nei momenti critici è la parola d’ordine per non rischiare di restare al palo e lasciarsi sopraffare dagli avvenimenti.

PDF - 303.5 Kb
Relazione pista

Giuseppe Russomanno
top

“Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiacchieroni: la parola ce l’hanno tutti, il buonsenso solo pochi.”

CATONE IL CENSORE

 
Sponsors