• 15804 Come le foglie in autunno!
Comunicati
venerdì 22 gennaio 2021.
Sistema elettorale: GR: socialisti sono per il compromesso proposto dal "modello C"

(ats) IL PS dei Grigioni accoglie il nuovo sistema per l’elezione del Gran Consiglio retico. A suo avviso, si eleggeranno membri più giovani e aumenteranno le donne. Se venisse scelto il "modello C", i socialisti sono pronti a ritirare l’iniziativa "90 bastano".

Dopo la sentenza del Tribunale federale del 2019, per il PS dei Grigioni è chiaro che il sistema per l’elezione dei membri del Gran Consiglio retico deve essere adeguato. Da decenni il PS si batte per trovare finalmente un sistema elettorale che garantisca che ogni voto conti nello stesso modo in tutto il Cantone. Così scrive oggi la direzione del partito.

La proposta accolta a maggioranza dalla Commissione strategica e di politica statale dei Grigioni, il "modello C", soddisfa dunque il PS dei Grigioni. A queste condizioni è pronto a ritirare la sua iniziativa "Per il ridimensionamento del Gran Consiglio: 90 bastano" (invece di 120 membri come finora).

Secondo il PS il "modello" E induce a "pesare" i voti in modo diseguale, mette le minoranze ancora più in difficoltà, porta incertezza giuridica e non è adatto per un cantone così sfaccettato come i Grigioni. I socialisti retici sono dunque contenti che la Commissione strategica e di politica statale abbia presentato un compromesso sostenuto da quasi tutti i partiti: PS, PBD, PLD, UDC, Verdi, Verdi liberali. Grazie al nuovo "modello C" le minoranze hanno finalmente la possibilità di essere elette anche nei circoli più piccoli.

Il PS avrebbe preferito trasformare le undici regioni in nuovi circoli elettorali in sostituzione di quelli esistenti, ma comprende la preoccupazione di voler ancorare maggiormente i seggi a livello locale. Per questo motivo sostiene questa soluzione di compromesso.

Il nuovo sistema elettorale dei membri del Parlamento grigionese dovrebbe anche permettere di ringiovanire l’età dei granconsiglieri e di far aumentare la presenza femminile.

top

“Assumersi la responsabilità della propria infelicità è l’inizio del cambiamento.”

OSHO

 
Sponsors