• 15685 Ricicliamo la moda
  • 15626 Sporcaccioni equilibristi
Politica
martedì 26 gennaio 2021.
Finora somministrate 197’368 dosi di vaccino

(ats) Finora in Svizzera sono state somministrate 197’368 dosi di vaccino contro il coronavirus, ciò che corrisponde a una quota di 2,29 ogni 100 abitanti. Lo ha comunicato oggi l’Ufficio federale della sanità (UFSP), aggiungendo che le dosi consegnate dai due produttori Pfizer-BioNTech e Moderna sono 535’115.

Il Ticino, che ha ricevuto 27’145 dosi, è sopra la media nazionale con 3,36 dosi somministrate ogni 100 abitanti, per un totale di 11’815. I Grigioni sono leggermente al di sotto, con una quota del 2,17 per complessivi 4316 vaccinati. Hanno ricevuto 13’290 dosi.

La situazione nei cantoni è differente, come si nota nella tabella fornita dall’UFSP. Il cantone ad aver vaccinato di più finora è Nidvaldo con 7,47 dosi ogni 100 abitanti (pari a 3218 dosi), seguito da Appenzello Interno (5,69; pari a 917) e Basilea Città (5,56; pari a 10’890).

Inferiori alla media nazionale risultano Vaud (1,97 dosi somministrate ogni 100 abitanti; pari a 15’847), Friburgo (1,89; pari a 6084 dosi), Neuchâtel (1,46; pari a 2585 dosi), Berna (1,38; pari a 14’308 dosi), Argovia (1,89; pari a 12’973 dosi), Zurigo (1,66; pari a 25’528 dosi), Turgovia (1,46; pari a 4072 dosi), San Gallo (1,74; pari a 8870 dosi), e Svitto (2,03; pari a 3250 dosi).

A livello di dosi ricevute, Zurigo è in testa (78’935). Seguono Berna (55’250), Vaud (41’475), Argovia (38’700) e Vallese (35’230).

top

L’uomo superiore comprende la giustizia e la correttezza; l’uomo dappoco comprende l’interesse personale.

(Confucio)

 
Sponsors