• 15626 Sporcaccioni equilibristi
Fuori regione
mercoledì 3 marzo 2021.
La prima strategia per la promozione della cultura del Cantone dei Grigioni per gli anni 2021 – 2024 sarà attuata

La strategia per la promozione della cultura del Cantone dei Grigioni, che viene presentata per la prima volta, stabilisce gli obiettivi e i punti chiave della politica culturale cantonale per gli anni 2021-2024 e definisce le misure da adottare per raggiungerli. Per il 2021 il Gran Consiglio ha concesso un contributo pari a 3 milioni di franchi. È possibile inoltrare da subito domande per progetti o accordi di prestazioni.

Le istituzioni culturali possono presentare domande per accordi di prestazioni e progetti presso l’Ufficio della cultura / Promozione della cultura dei Grigioni. Gli operatori culturali possono presentare domanda esclusivamente per progetti. Il contenuto di ogni domanda deve soddisfare i punti centrali di promozione della strategia per la promozione della cultura. Ulteriori informazioni e i moduli di domanda sono disponibili sul sito web della Promozione della cultura dei Grigioni. Il termine di inoltro di domande relative ad accordi di prestazioni è il 9 aprile 2021 (data del timbro postale), le domande relative a progetti possono essere inoltrate in qualsiasi momento.

Legge sulla promozione della cultura quale base
Nella sessione di febbraio 2017 il Gran Consiglio ha approvato la nuova legge sulla promozione della cultura, che è entrata in vigore il 1° gennaio 2018 insieme alla relativa ordinanza. La legge e l’ordinanza definiscono lo scopo e gli obiettivi della politica culturale cantonale. Esse stabiliscono i compiti statali nei settori della promozione, della salvaguardia e della divulgazione della cultura. Inoltre contengono le condizioni quadro nei limiti delle quali possono svilupparsi la variegata produzione artistica, la partecipazione della popolazione alla vita culturale nonché la cura e la divulgazione dell’eredità culturale. Nella legge sulla promozione della cultura viene menzionata in modo esplicito un’ampia strategia per la promozione della cultura nel Cantone, la quale viene decisa ogni quattro anni dal Gran Consiglio su proposta del Governo.

Prima strategia per la promozione della cultura
In occasione della sessione di ottobre 2020 il Gran Consiglio ha deciso la prima strategia per la promozione della cultura per gli anni 2021 – 2024. La strategia rappresenta la situazione attuale nei diversi settori della promozione cantonale della cultura. Essa definisce punti chiave concreti per i tre campi d’azione promozione della cultura, cura della cultura e divulgazione della cultura per i prossimi quattro anni e illustra misure concrete per raggiungere questi punti chiave. La strategia per la promozione della cultura è disponibile sul sito della Promozione della cultura dei Grigioni.

La strategia si basa sulle realtà del paesaggio culturale nel Cantone dei Grigioni e sulle esperienze raccolte nel settore della promozione della cultura dall’entrata in vigore della prima legge sulla promozione della cultura. Ciò che si è dimostrato valido deve essere sostanzialmente mantenuto. La Costituzione del Cantone dei Grigioni, la legge sulla promozione della cultura nonché l’ordinanza sulla promozione della cultura definiscono il quadro contenutistico. La strategia tiene conto del fatto che il grande potenziale della produzione culturale nel Cantone non viene sfruttato appieno, né nel settore della cultura amatoriale né in quello della produzione culturale professionale.

Per il 2021 il Gran Consiglio ha concesso mezzi pari a 3 milioni di franchi per la strategia per la promozione della cultura. Nel piano finanziario per gli anni 2022 – 2024 sono stati inclusi 3 milioni di franchi all’anno. Il Gran Consiglio dovrà approvare annualmente tali mezzi.

Persona di riferimento:
Barbara Gabrielli, capo dell’Ufficio della cultura, tel. +41 81 257 48 00, e-mail Barbara.Gabrielli@afk.gr.ch

top

“Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiacchieroni: la parola ce l’hanno tutti, il buonsenso solo pochi.”

CATONE IL CENSORE

 
Sponsors