• 15353 Mascherine fuori posto!
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Agenda
venerdì 12 marzo 2021.
Musei: La giornata mondiale del racconto, anche nei Grigioni

(ats) La Giornata Mondiale del racconto si terrà sabato 20 marzo e ha lo scopo di celebrare l’arte della narrazione e di promuovere lo scambio culturale e sociale tra i partecipanti. Quest’anno si terrà all’interno dei musei, anche nei Grigioni.

Dal 2004 la giornata mondiale del racconto si tiene a cadenza annuale e persegue gli obiettivi di condividere storie, godere della ricchezza di immagini, linguaggi e coltivare nuovi contatti.

L’edizione di quest’anno si terrà all’interno dei musei nel rispetto delle misure di protezione. Come comunica oggi l’ufficio di coordinamento dei Musei grigionesi, persone di diverse estrazioni sociali si incontrano e si raccontano storie, proprio come l’umanità fa da migliaia di anni, in modo vivace e gioioso.

In tempo di coronavirus il progetto "TaM - Tandem nel museo" propone una modalità di approccio particolare. Due persone in coppia vanno al museo, scelgono un oggetto, si inventano una storia che poi viene pubblicata sul web. In alternativa quest’anno viene proposta anche una modalità online. Grazie alla fruibilità di immagini su tim-tam.ch, le storie possono essere inventate e condivise anche da casa.

Nei Grigioni sono diversi i musei dove quest’anno si inventeranno racconti partendo dagli oggetti: il Museo del Monastero di Müstair, il Museo Nutli Hüschi di Klosters, il Museo d’Engiadina Bassa di Scuol, il Museo di Bergün/Bravuogn, il Museo Poschiavino, il Museo del tesoro della Cattedrale di Coira, il Museo d’arte dei Grigioni e il Museo retico.

Lo scopo "TaM - Tandem nel museo"

L’organizzazione TimTam spiega sul suo sito web che il progetto intende favorire la comunicazione tra persone che non si conoscono o che si conoscono appena. Gli incontri in tandem si svolgono grazie all’impegno di una Guida TaM, che si attiva volontariamente a vivere con il suo ospite gli spazi del museo come luogo straordinario in cui sviluppare in modo informale il dialogo e la creatività.

top

"Megghju aviri a chi fari cu centu briganti, ca cu nu stortu gnuranti."

È meglio aver a che fare con cento briganti piuttosto che con uno solo, ma stupido.

Proverbio calabrese

 
Sponsors