• 16093 Fantasia o maleducazione?
Fuori regione
martedì 20 aprile 2021.
Parchi nazionali: quello svizzero fra in più protetti al mondo

(ats) Il Parco Nazionale Svizzero è ora considerato uno dei meglio protetti del mondo. Oggi è diventato il primo sito svizzero sulla "Lista verde" dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN).

La Green List dell’IUCN comprende aree protette e conservate (AAPP) gestite in modo equo ed efficace e tali da garantire risultati di conservazione, spiega Bruno Oberle, ex capo dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM).

Si tratta di uno standard riconosciuto a livello mondiale che comprende una serie di indicatori per identificare i siti che forniscono validi risultati di conservazione della natura nonché servizi culturali, ecosistemici e benefici sociali associati. Attualmente corrispondono a questo standard un totale di 59 riserve naturali di 16 paesi.

Bruno Oberle sottolinea che queste zone hanno un ruolo molto importante "per fermare la drammatica perdita di biodiversità" e per raggiungere l’obiettivo di mettere sotto protezione circa il 30% della superficie mondiale entro il 2030.

Il Parco Nazionale Svizzero è stato istituito poco più di un secolo fa nel cantone dei Grigioni: in Engadina e nella Val Monastero. L’IUCN apprezza la rigorosa protezione dell’area con le sue foreste e le zone alpine e subalpine. Il Parco nazionale è anche una riserva della biosfera dell’UNESCO. Ospita numerose specie minacciate di estinzione.

Oltre al Parco Nazionale Svizzero sono state aggiunte alla Green List due nuove zone italiane e sette nuove aree in Francia, che è il paese con il maggior numero di aree nella "Lista verde" dall’IUCN. Inoltre è stato rinnovato lo statuto per quattro zone italiane e della Corea del Sud.

Circa 500 siti di decine di paesi sono in lizza per entrare nella Greeen List dell’IUCN.

top

Una causa non buona diventa peggiore quando si vuole difenderla.

Ovidio

 
Sponsors