• 15685 Ricicliamo la moda
  • 15626 Sporcaccioni equilibristi
Fuori regione
giovedì 6 maggio 2021.
GR: trasparenza nelle conferenze dei sindaci

(ats) La Regione Maloja ha deciso di garantire maggior trasparenza in occasione delle sedute dei sindaci. Il pubblico e i media saranno esclusi soltanto nei casi di una necessaria protezione della sfera privata. Porte chiuse invece nelle regioni Bernina e Moesa.

Come ha scritto il 24 aprile scorso l’Egandiner Post, nel giugno del 2018 la maggioranza dei votanti della Regione Maloja aveva approvato la decisione di rendere pubbliche le sedute dei sindaci, sia per la popolazione interessata, sia per i media. Tuttavia si erano successivamente verificate delle esclusioni del pubblico nei punti all’ordine del giorno "Informazioni dai reparti" e "Varie". All’interno di queste potevano in pratica essere discussi gran parte dei temi di carattere regionale. Così scrive il trisettimanale engadinese.

Nella seduta di giovedì 20 aprile 2021 la Conferenza dei sindaci della Regione Maloja ha deciso che in futuro sarà garantita una maggior trasparenza. Quindi, anche i momenti dedicati alle "Informazioni dai reparti" e alle "Varie" saranno accessibili al pubblico e ai media. I giornalisti potranno far capo inoltre alla documentazione trattata nelle riunioni dei "presidenti comunali" dell’Engadina Alta e della Bregaglia.

Da una breve inchiesta di Keystone-ATS, le conferenze dei sindaci delle regioni di lingua italiana Bernina e Moesa non sono aperte al pubblico, perché i loro statuti non lo prevedono. L’hanno confermato la segretaria regionale Nicole Belloli per la Regione Moesa e il suo omologo Francesco Vassella per la Regione Bernina.

top

L’uomo superiore comprende la giustizia e la correttezza; l’uomo dappoco comprende l’interesse personale.

(Confucio)

 
Sponsors