• 15685 Ricicliamo la moda
  • 15626 Sporcaccioni equilibristi
Comunicati
martedì 18 maggio 2021.
TicinoMoesa 2021, Campionati Svizzeri di canoa discesa sulla Moesa

È tutto pronto sulle rive del Ticino e della Moesa per un fine settimana all’insegna dello sport della pagaia. Il Gruppo Canoisti Ticinesi, infatti, organizza la quarta edizione della TicinoMoesa, una due giorni di gare internazionali di canoa diventate ormai un appuntamento fisso nel calendario svizzero e non solo. Dopo quasi un anno di pausa a causa della situazione pandemica, le competizioni di canoa fluviale riprenderanno il prossimo fine settimana proprio nella Svizzera italiana, territorio che offre percorsi canoistici di grande bellezza ed attrattività, Moesa in primis. E infatti alle prove sono già una cinquantina gli atleti provenienti da Svizzera, Germania, Francia, Olanda e Italia, numero che quest’anno inevitabilmente risente delle varie limitazioni agli spostamenti internazionali.

Si comincerà sabato 22 maggio alle ore 14 con la gara di discesa classica fra Roveredo e Lumino, circa cinque chilometri di fiume che metteranno alla prova non solo le abilità tecniche dei partecipanti, vi sono infatti passaggi di terzo grado su una scala di cinque, ma anche le doti atletiche. La gara sarà valida come unica prova di Campionato Svizzero 2021 di specialità, pertanto gli atleti rossocrociati più forti saranno tutti al via per contendersi il titolo di campione svizzero. Favoriti fra gli uomini Robin Häfeli (Solothurner Kajakfahrer) e fra le donne Hannah Müller (Kanu Klub Nidwalden), appena rientrati dalla gara internazionale di Tacen (Slovenia) dove si sono aggiudicati rispettivametne un ottimo quinto e secondo posto.
Domenica 23 maggio alle ore 10 sarà la volta della discesa sprint sulla rapida di Molinazzo sul fiume Ticino a Bellinzona. Un percorso più breve, circa 500 metri, da effettuare alla massima potenza cercando la linea ottimale fra le numerose onde che caratterizzano quel tratto di fiume. Partenza a monte della rapida, arrivo sotto la passerella rossa che collega Bellinzona a Galbisio, nei pressi della sede del Gruppo Canoisti Ticinesi.
E quest’anno gli occhi saranno puntati proprio sul sodalizio ticinese, che per la prima volta schiererà al via alcuni giovani che si sono avvicinati di recente a questa disciplina sportiva. Il gruppetto, nato l’anno scorso a Locarno sulle rive del Lago Maggiore, sarà formato da Nahuel Candolfi, Ariele De Stephanis e Luan Bianchi, capitanati dagli allenatori Luca Panziera e Francesco D’Aliesio, quest’ultimo presente anche al cancelletto di partenza.
Le premiazioni avranno luogo domenica alle ore 14 sul prato antistante la sede del Gruppo Canoisti Ticinesi.

top

L’uomo superiore comprende la giustizia e la correttezza; l’uomo dappoco comprende l’interesse personale.

(Confucio)

 
Sponsors