• 17263 I soliti ... maleducati!
  • 17240 Urca, che FISICO!
  • 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
Politica
domenica 22 agosto 2021.
L’UDC NON RISPETTA NÉ LA SCIENZA NÉ LE VITTIME DEL COVID

Che l’UDC, come tutti i movimenti d’estrema destra, se ne faccia un baffo dei dati scientifici, non è una novità e gli esempi si sprecano. Ma ora han veramente toccato il fondo e siamo ancora gentili.

Nei comunicati sulla discussione avvenuta alla loro assemblea dei delegati di sabato sulla legge Covid, si legge letteralmente che "miliardi sono stati sprecati per una presunta pandemia".

Ora i dati della Task Force riportano a fine luglio più di 700.000 ammalati di Covid in Svizzera, oltre 30.000 ospedalizzazioni e ben più di 10.000 decessi.

Se l’UDC, accecata dal suo furore ideologico, non vuole credere alle cifre ufficiali e al personale sanitario, vada a chiederlo alle più di mille famiglie ticinesi che han perso un loro caro e che ora si sentono insultate dai deliri dell’UDC sulla pandemia presunta e sui miliardi sprecati.

Giancarlo Perfetti
Coordinatore ForumAlternativo

top

La politica è come la medicina: il suo unico compito è la scelta dei mali. Ogni legge è infatti un male perché costituisce sempre una infrazione alla libertà ma, ripeto, la scienza politica non ha altro compito che quello della scelta dei mali.
Jeremy Bentham

 
Sponsors