• 17240 Urca, che FISICO!
  • 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
  • 17017 Fantasioso o maleducato?
Varie
giovedì 9 settembre 2021.
Cacciatore spara a cavallo prendendolo per un capriolo

(ats) La febbre della caccia ha giocato un brutto scherzo a un cacciatore grigionese: questi infatti ieri in Alta Engadina ha sparato a un cavallo, ferendolo, dopo averlo scambiato per un capriolo. Lo ha comunicato la polizia cantonale grigionese, aggiungendo che l’animale ha dovuto poi essere abbattuto.

L’uomo stava cacciando in un bosco vicino a Chapella quando, secondo sue informazioni, un capriolo ha attraversato il sentiero davanti a lui ed è scomparso, indica la nota.

Il cacciatore ha poi individuato un animale nel bosco sotto il sentiero e gli ha sparato. Solo dopo si è reso conto di aver colpito malamente un cavallo. L’uomo, che ha immediatamente riferito il fatto al guardiacaccia, è stato denunciato.

top

La politica è come la medicina: il suo unico compito è la scelta dei mali. Ogni legge è infatti un male perché costituisce sempre una infrazione alla libertà ma, ripeto, la scienza politica non ha altro compito che quello della scelta dei mali.
Jeremy Bentham

 
Sponsors