• 15866 Notte del racconto Grono - Invito per gli adulti
  • 15860 Ca’ rossa di Grono - Mostra collettiva delle opere eseguite nei laboratori di {radici}
  • 15804 Come le foglie in autunno!
Lettere dei lettori
sabato 18 settembre 2021.
Votazione credito ampliamento scuola elementare in Riva
di Guido Schenini

Pubblichiamo un altro contributo sull’ampliamento dell’edificio scolastico delle scuole elementari di Roveredo.

Premetto che, personalmente, ritengo l’istruzione il servizio più importante di una qualsiasi comunità e condivido pure la maggior parte degli impegni che riguardano il miglioramento del valore sociale e pedagogico di questo settore. Però, nonostante questo, sono assolutamente contrario agli sprechi di soldi pubblici, soprattutto in questo delicato momento per le finanze del Comune di Roveredo. Infatti all’orizzonte vediamo diversi importanti investimenti che nel prossimo decennio ci costringeranno ad investire circa 30 milioni di franchi in opere molto importanti ed inderogabili. Molto probabilmente questi investimenti ci obbligheranno a medio termine a rivedere al rialzo le imposte comunali.
Attualmente dobbiamo investire con parsimonia, rispettando le priorità già decise da molto tempo per opere già progettate e alcune già deliberate pure da molto tempo.
A mio avviso, questo ampliamento della scuola, rappresenta uno specchio per le allodole utile unicamente ad alcuni politici per attribuirsi falsi meriti e mascherare i diversi ritardi e fallimenti in corso riguardo ad opere di altrettanta importanza della scuola ed in attesa da decenni (strada di San Giulio – centro raccolta rifiuti – ponte al Sassello – strada collettrice Sassello/Mondan – ecc. ecc.).
Questo progetto va pure ad invadere l’unico spazio verde ancora esistente nella zona scuole in Riva, dimenticando completamente lo storico stabile delle ex scuole comunali che, attualmente, si trova in uno stato di degrado pietoso. Il nuovo progetto va pure a peggiorare la situazione ambientale creando un nuovo scempio di cemento, risolvendo solo parzialmente il problema legato agli spazi futuri dell’istruzione. Sicuramente, dopo la realizzazione del grande progetto della ricucitura e con l’arrivo di decine di nuovi ragazzi, le strutture scolastiche dovranno ancora essere ampliate in modo importante e con dei costi esorbitanti.
La costruzione di questa ala di ampliamento è stata preventivata in Fr. 2’700’000, senza alcun approfondimento dettagliato dei costi, creando certamente l’ennesimo scandalo per il sorpasso di spesa.
Questo progetto, al fine di nascondere le diverse pecche, non è mai stato presentato al pubblico per l’apertura di un sano dibattito.
Io personalmente ho sempre sostenuto la collaborazione tra i comuni, in modo particolare per questo progetto della scuola con il Comune di San Vittore, comune che a breve si appresta a realizzare un importante progetto scolastico. Grazie a queste collaborazioni potremmo ottenere risparmi sugli investimenti, vantaggi socio pedagogici per gli allievi delle classi superiori, migliorare i servizi connessi di accoglienza e sorveglianza fuori dalla griglia scolastica, la mensa, il refettorio, ecc.
Per i motivi sopraccitati invito tutti i cittadini di Roveredo e respingere il credito per questa opera, deponendo nell’urna un chiaro NO.
In questo modo potremo finalmente realizzare un progetto condiviso dai cittadini e rispettoso delle finanze comunali e del territori

top

“L’uomo colto con l’umiltà in groppa porta avanti il mondo.”

LUCIANO SANTE MANARA

 
Sponsors