• 16093 Fantasia o maleducazione?
Comunicati
giovedì 2 dicembre 2021.
Un assegno di fr. 10.000 per l’Associazione Parkinson Svizzera
di Anja Censi

Mercoledì 01 dicembre 2021 alle ore 17.30 presso l’hotel Kreuz a Berna i responsabili del progetto climatico-sportivo “Temperature in sella” hanno consegnato un importante contributo di CHF 10’000.— a favore dell’Associazione Parkinson Svizzera.


Da sinistra Elmar Zwahlen (Presidente Associazione Parkinson Svizzera), Jean Maurice Gasser (già sindaco di La Brévine), Samuele Censi (sindaco di Grono e ideatore del progetto) e Susann Egli Direttrice Parkinson Svizzera durante la consegna dell’assegno.

La pedalata attraverso la Svizzera, superando le Alpi e raggiungendo il Giura, nell’estate del 2021 ha vissuto la sua seconda edizione percorrendo circa 400 km in sella con una cinquantina di partecipanti. Il progetto, ricordiamo, vuole essere anche un momento di riflessione sui cambiamenti climatici in atto e un incentivo alla mobilità lenta attraverso la conoscenza dell’evoluzione della rete di piste ciclabili presenti sul territorio svizzero. L’attività fisica, il movimento e la forza di volontà sono anche le componenti fondamentali per chi è confrontato con una malattia debilitante, che a tutt’oggi non conosce possibilità di guarigione, quale il morbo di Parkinson. Da qui l’idea di sposare il progetto per una buona causa devolvendo gran parte del ricavato all’Associazione Parkinson Svizzera. La prossima edizione è pianificata per l’estate 2023. Pedalando dal punto più caldo a quello più freddo della Svizzera abbiamo conosciuto nuove persone, scoperto angoli della Svizzera e vissuto emozioni che ricorderemo a lungo. Ci teniamo a ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto e che ci hanno permesso di sostenere questa buona causa.

top

Siamo schiavi delle leggi, per poter essere liberi.

Cicerone

 
Sponsors