• 16093 Fantasia o maleducazione?
Comunicati
lunedì 13 dicembre 2021.
80% di decessi in più nelle case per anziani medicalizzate nell’autunno 2020

La pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto determinante sui servizi sanitari nel 2020.

Sono diminuiti sia il numero di ospedalizzazioni (–5%) sia quello delle persone anziane residenti in una casa per anziani (CPA) medicalizzata (–6%).
È invece cresciuto fortemente il numero di decessi negli ospedali (+8%) e ancor più quello nelle CPA medicalizzate (+16%). Negli ospedali sono aumentate anche le ore in terapia intensiva. La pandemia ha inciso anche sulle finanze. Gli ospedali e le CPA medicalizzate hanno chiuso l’anno con disavanzi da record, pari a rispettivamente 800 e 400 milioni di franchi; come confermano le cifre dell’Ufficio federale di statistica (UST).

top

Siamo schiavi delle leggi, per poter essere liberi.

Cicerone

 
Sponsors