• 16507 Segnaletica ... incompleta!
Comunicati
giovedì 27 gennaio 2022.
L’orientamento professionale, negli studi e nella carriera è ora gratuito per tutti i grigionesi e le grigionesi

Il Governo ha approvato la revisione parziale dell’ordinanza sulle tasse per l’Ufficio della formazione professionale. L’abolizione delle tasse per le consulenze consente a tutte le persone residenti nei Grigioni di accedere all’orientamento professionale, negli studi e nella carriera indipendentemente dal loro stato sociale, dall’età e dalla formazione precedente.

Con l’abolizione dell’obbligo di pagamento, tutte le persone residenti nei Grigioni possono beneficiare gratuitamente dell’offerta di consulenza. Per le persone domiciliate fuori dal Cantone, la tassa attuale di 150 franchi per ora di consulenza rimane in vigore.

Importante punto di riferimento nel processo di scelta della professione e degli studi
L’orientamento professionale, negli studi e nella carriera (OPSC) riveste un ruolo importante nel processo di scelta della professione e degli studi dei giovani. Offre inoltre consulenza agli adulti nel corso di tutta la loro carriera per tutte le questioni relative all’impostazione individuale della carriera, nelle situazioni legate al cambiamento professionale oppure nella ricerca di una formazione iniziale. Inoltre, l’OPSC è un punto di riferimento per le scuole, le aziende di formazione e le imprese. Con i suoi servizi e le sue offerte, crea ponti tra le esigenze degli individui, le offerte del sistema formativo e i bisogni dell’economia e del mercato del lavoro.

Abolendo le tasse, il Governo reagisce anche a uno studio nazionale del 2018 dello psicologo del lavoro e delle organizzazioni Prof. Dr. Andreas Hirschi. Secondo questo studio, un obbligo di pagamento per i servizi di orientamento professionale, negli studi e nella carriera potrebbe determinare una sistematica insufficienza dell’offerta per taluni gruppi di persone che spesso sono già socialmente svantaggiate.

Offerta complementare «viamia»
Nel maggio 2019, il Consiglio federale ha deciso una serie di misure per promuovere il potenziale di manodopera residente in Svizzera. Una delle misure prevede una valutazione della situazione, analisi del potenziale e consulenza professionale gratuite per ultraquarantenni in tutta la Svizzera. Il mondo del lavoro muta rapidamente e al fine di mantenere la propria occupabilità fino al pensionamento, è necessario impostare attivamente la propria carriera. I lavoratori di età superiore ai 40 anni dovrebbero quindi all’occorrenza essere in grado di fare un bilancio analizzando la loro situazione professionale e personale e riflettendo su di essa alla luce delle mutevoli esigenze del mercato del lavoro. Il progetto «viamia» è di carattere principalmente preventivo ed è concepito come misura per le persone ultraquarantenni che non hanno diritto a offerte di chiarificazione e consulenza comparabili fornite dalle assicurazioni sociali o dall’aiuto sociale. A partire dall’inizio del 2022 anche il Cantone dei Grigioni parteciperà a «viamia». Ulteriori informazioni sono disponibili su www.viamia.ch.

top

“In pace i figli seppelliscono i padri, mentre in guerra sono i padri a seppellire i figli.”

ERODOTO

 
Sponsors