• 17240 Urca, che FISICO!
  • 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
  • 17017 Fantasioso o maleducato?
Varie
martedì 8 febbraio 2022.
Affitti: aumentano in Svizzera, ma netto calo mensile nei Grigioni

(ats) Prendere un alloggio in affitto sta diventando più caro: in gennaio le pigioni degli appartamenti nuovi o nuovamente affittati - si parla solo di quelle, non dei contratti in essere - sono aumentate dello 0,3% in Svizzera rispetto a dicembre. Su base annua la progressione è dell’1,3%.

Le variazioni sono calcolate sulla base di un indice elaborato dal portale di annunci immobiliare Homegate in collaborazione con la ZKB, la banca cantonale di Zurigo. In gennaio il parametro si è attestato a 116,7 punti.

Il dato medio nazionale nasconde peraltro una realtà regionale non uniforme. Se il Ticino (+0,6% mensile, +0,9% annuo, indice a 104,2) si muove sostanzialmente in linea con la media, lo stesso non si può dire dei Grigioni, che segnano un tonfo del -2,2% rispetto a dicembre, a fronte di un incremento del 2,1% sull’arco dei dodici mesi (indice a 107,1).

Variegato è anche il quadro offerto dalle città: Lugano mostra +0,1% e +2,7% (indice a 92,5 punti), con un incremento annuo simile a quelli di realtà come Zurigo o Berna. Ginevra, Losanna e Lucerna presentano per contro un calo di oltre l’1%. Coira non è stata considerata.

top

La politica è come la medicina: il suo unico compito è la scelta dei mali. Ogni legge è infatti un male perché costituisce sempre una infrazione alla libertà ma, ripeto, la scienza politica non ha altro compito che quello della scelta dei mali.
Jeremy Bentham

 
Sponsors