• 16935 Tito Tettamanti e Alfonso Tuor Grono
  • 16928 Geronimo Stilton a Grono
  • 16876 A scanso di equivoci
  • 16858 Mata SWING a San Vittore
  • 16857 Dove sta ZAZAR?
Varie
domenica 6 marzo 2022.
Ancora marzo per partecipare al concorso «Passeggiando»

A dicembre 2021 la Pro Grigioni Italiano ha lanciato il Concorso letterario Pgi dal titolo «Passeggiando», rivolto a persone del Grigionitaliano. Il termine d’inoltro dei testi è il 31 marzo 2022.

«Passeggiando» è il tema prescelto per la seconda edizione del concorso letterario della Pgi con il quale si invitano i partecipanti a scrivere un breve testo che racconti una camminata nei luoghi del Grigionitaliano. Il concorso è aperto a tre categorie suddivise per età: i giovani del primo ciclo delle scuole secondarie, i giovani del secondo ciclo (scuola post-obbligatoria) e gli adulti. La partecipazione è aperta a tutte le persone di lingua italiana residenti o nate nel Cantone dei Grigioni. Il tema della passeggiata permette di sbizzarrirsi nella scrittura narrando un ricordo, un avvenimento eccezionale, un incontro con una persona, un momento di bellezza e di quiete, oppure un momento avventuroso.

Un recente studio pubblicato sulla rivista «Scientific Reports» sostiene che camminare favorisca il processo creativo: numerosi sono infatti gli spunti che possiamo trovare sulla strada e la nostra mente reagisce sorprendentemente, distogliendosi dalle preoccupazioni e dalle ansie che pongono spesso un freno alla sua attività. Questa ricerca fornisce però soltanto una conferma di quanto già si sapeva da lunghissimo tempo. Fin dall’età della Grecia antica si è associata la scuola filosofica dei cosiddetti peripatetici all’abitudine dei suoi membri di passeggiare, di «camminare intorno» (perìpatein) ai portici colonnati del giardino del ginnasio di Atene, dove il fondatore – Aristotele – teneva le sue lezioni, camminando. Numerosi sono i pensatori e grandi personaggi della storia che hanno affermato la bontà di questa pratica. Kierkegaard ha scritto: «Soprattutto non perdere la voglia di camminare (…); i pensieri migliori li ho avuti mentre camminavo, e non conosco pensiero tanto gravoso da non poter essere lasciato alle spalle camminando»; e poi Nietzsche, scagliandosi contro Flaubert: «Nur die ergangenen Gedanken haben Wert». In un suo discorso di qualche anno fa Papa Francesco ha suggerito che «camminare è aprire frontiere, uscire, aprire porte e cercare strade».

Tornando al concorso, la lunghezza del testo è relativamente breve (3500 battute per le categorie dei giovani, e 5000 battute per la categoria adulti) con l’intenzione di poter dar spazio all’attività della narrazione, ma allo stesso tempo di esprimere al meglio l’essenza di un’esperienza.

Il bando di concorso è consultabile sul sito web della Pgi. La premiazione avrà luogo il 21 agosto 2022, nell’ambito delle Giornate Grigionitaliane a Roveredo.

Invio del materiale al seguente indirizzo: Pro Grigioni Italiano – Concorso letterario, Via Crott 1, 7742 Poschiavo

PDF - 1 Mb
Locandina
top

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.”

WINSTON CHURCHILL

 
Sponsors