• 16507 Segnaletica ... incompleta!
Comunicati
sabato 2 aprile 2022.
La sede del Tribunale di appello costerà circa 30 milioni

(ats) Il Governo retico intende investire quasi 30 milioni di franchi per la nuova sede del Tribunale d’appello dei Grigioni. Oltre allo storico edificio dello "Staatsgebäude", servirà una costruzione supplementare annessa, destinata ad uffici collettivi.

Nel 2025 il Tribunale cantonale lascerà la sua attuale sede alla Poststrasse di Coira, all’interno del palazzo "Altes Gebäu". Analogamente, il Tribunale amministrativo uscirà dalla "Haus Brunnengarten" alla Obere Plessustrasse. Come prevede la "Riforma giudiziaria 3", le due corti saranno accorpate nel nuovo Tribunale d’appello dei Grigioni e troveranno nuova dimora nello "Staatsgebäude" alla Grabenstrasse di Coira, attualmente occupato dall’Ufficio tecnico cantonale.

Questa mattina l’esecutivo grigionese ha presentato ai media il messaggio per la ristrutturazione dello "Staatsgebäude". L’intervento edilizio rientra nel quadro della riforma giudiziaria e dovrà essere approvato dal Gran Consiglio nella sua sessione del prossimo giugno. Sul credito si esprimerà comunque il popolo grigionese, presumibilmente il 27 novembre.

Serve anche un edificio annesso

L’attuale situazione degli spazi nello "Staatsgebäude" non è sufficiente per l’attività dei due tribunali cantonali. Si rende pertanto necessaria la costruzione di un edificio supplementare con uffici collettivi. Questa soluzione è stata voluta anche per alleggerire la sostanza edilizia storica del palazzo. Infatti permetterà di ripristinare la ex sala di pregio del Gran Consiglio e il vecchio cortile a lucernario.

I costi complessivi ammontano a circa 29,2 milioni di franchi, 16 dei quali sono preventivati per valorizzare e restaurare l’immobile esistente. Nel comunicato odierno si precisa che queste misure sono comunque necessarie a breve termine.

Se la riforma giudiziaria e il progetto saranno approvati dal parlamento e dal popolo, i lavori di costruzione inizieranno nella primavera del 2023 e l’attività del tribunale inizierà a metà del 2025.

Un edificio ricco di storia

Lo "Staatsgebäude" di Coira fu costruito negli anni 1877-1878. Unitamente alla sede governativa, la "Casa grigia", rappresenta uno degli edifici più rappresentativi di proprietà del Cantone. Originariamente era stato costruito come sede del Gran Consiglio, della Banca Cantonale Grigione e del Tribunale cantonale. Dagli anni ’60 ospita la sede dell’Ufficio tecnico cantonale e nel corso degli anni ha subito numerose modifiche.

Il nuovo utilizzo quale sede del Tribunale d’appello, così ha spiegato oggi il capo del Dipartimento infrastrutture, energia e mobilità Mario Cavigelli, offre l’opportunità di riportare ampie parti dell’edificio ricco di storia nella loro forma originale.

top

“In pace i figli seppelliscono i padri, mentre in guerra sono i padri a seppellire i figli.”

ERODOTO

 
Sponsors