• 17240 Urca, che FISICO!
  • 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
  • 17017 Fantasioso o maleducato?
Cultura
domenica 3 aprile 2022.
ODE AL CASTELLO
(DI MESOCCO, GR.CH)
ODE AL CASTELLO


AVE A TE… ERMO CASTELLO,
DALLA FARETRA
DI CHI SALENDO T`ENTRA,
SCOCCA UN DARDO D`AMOR,
VERSO TE, SAGGIO MANIERO,
ERTO, MAESTOSO, FIERO.

DALLE TUE INVITTE MURA,
OR DISADORNE SPOGLIE
ARSE DA CHI,
SPINTO DA INGRATE PAURE,
S`ILLUSE D` AVERTI SOPPRESSO,
MENTR`OGGI SPESSO,

CHI TI VARCA S` IMBATTE
NELLA TUA ANIMA INTATTA,
E SPERA
DI RIPORTARE TE, SOLERTE AMICO,
A VITA VERA.



C.AM. MESOCCO, 08.02.2022

top

Ho perso un po’ la vista, molto l’udito. Alle conferenze non vedo le proiezioni e non sento bene. Ma penso più adesso di quando avevo vent’anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente.

(Rita-Levi Montalcini)

 
Sponsors