• 16935 Tito Tettamanti e Alfonso Tuor Grono
  • 16928 Geronimo Stilton a Grono
  • 16876 A scanso di equivoci
  • 16858 Mata SWING a San Vittore
  • 16857 Dove sta ZAZAR?
Regionale
mercoledì 20 aprile 2022.
Fabiana Mottis, campionessa svizzera di pallavolo con il NUC di Neuchâtel

Complimenti a Fabiana Mottis, classe 2003, giovane e promettente pallavolista che con impegno e dedizione è riuscita a ad arrivare a giocare con la squadra NUC di Neuchâtel, la più forte a livello nazionale che lunedì si è imposta per 3-1 nel 4° match della finale playoff femminile di LNA contro la squadra basilese Aesch-Pfeffingen, festeggiando così il suo 3° titolo consecutivo di campione svizzero.



Ricordiamo che Fabiana è stata fin da piccola appassionata al mondo della pallavolo. Ha iniziato a giocare nel Moesa Volley già giovanissima, già quando frequentava l’asilo e la scuola elementare a Lostallo. Ha esordito e giocato per cinque anni nella locale Moesa Volley ed è poi passata per un anno nel G&B Volley di Giubiasco-Bellinzona per poi approdare nel settore giovanile Academy del Lugano. Ha passato un anno nella categoria U15, due anni nella U17 (salendo tre volte sul gradino più alto del podio dei campionati svizzeri indoor) e due, compreso l’ultimo nella U19 debuttando ufficialmente nella stagione 2020/2021 in serie A, diventando presto titolare in serie A dando subito un ottimo contributo alla squadra, prestazioni che l’hanno portata al conseguente ottenimento del premio quale miglior giocatrice esordiente in serie A.

Proprio col termine della stagione 2020 /2021 Fabiana ha lasciato Lugano per accasarsi a Neuchâtel con le allora già bicampionesse svizzere NUC. L’importante chiamata e trasferta è stata proprio fortemente voluta da Lauren Bertolacci, affermata allenatrice australiana delle pluricampionesse svizzere, particolarmente convinta delle potenzialità della giovane giocatrice. Anche a Neuchâtel Fabiana con grande impegno esordendo pure in Champions League.Fabiana ha così sempre più acquisito sicurezza ricoprendo il ruolo di libero, ruolo di particolare responsabilità nel difendere e ricevere i servizi della squadra avversaria, che presuppone agilità e velocità, oltre che una spiccata lettura del gioco. Ruolo molto impegnativo sia dal profilo mentale che atletico con Fabiana sempre molto motivata in campo nel dare il massimo e brava come libero nel prendere per mano la squadra e accompagnarla nelle impegnative fasi di gioco in uno sport che richiede tanto impegno, tanta dedizione e fatica per sfruttare il potenziale che porta a ben giocare e possibilmente, come si è visto anche nelle finali dei playoff a vincere le partite.

top

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.”

WINSTON CHURCHILL

 
Sponsors