• 17240 Urca, che FISICO!
  • 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
  • 17017 Fantasioso o maleducato?
Comunicati
martedì 3 maggio 2022.
Quando le storie entrano nelle classi

Quasi una trentina di lettrici e lettori (persone che di professione non si occupano di libri ma che sono appassionate di letture) sono entrati nelle scuole del Moesano lo scorso 28 aprile per leggere delle storie agli allievi in occasione della Giornata mondiale del libro.

L’evento è stato organizzato, come tutti gli anni, dalle biblioteche di Mesolcina e Calanca e dalla libreria Lulibri di Grono. L’iniziativa, cui ha aderito una cinquantina di classi di Mesolcina e Calanca (praticamente tutte le classi di scuola dell’infanzia ed elementare del Moesano e anche qualche classe di scuola secondaria e avviamento pratico di Roveredo e Mesocco), è stata un successo. Gli organizzatori ringraziano di cuore le lettrici e i lettori che, con entusiasmo e passione, si sono messi a disposizione per portare delle storie nelle classi (sottolineando così la bellezza e l’importanza della lettura) come pure le direzioni e i docenti che hanno aderito in grande numero a questa proposta.

top

La politica è come la medicina: il suo unico compito è la scelta dei mali. Ogni legge è infatti un male perché costituisce sempre una infrazione alla libertà ma, ripeto, la scienza politica non ha altro compito che quello della scelta dei mali.
Jeremy Bentham

 
Sponsors