• 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
  • 17218 Presentazioni librarie - Appuntamenti
  • 17017 Fantasioso o maleducato?
Varie
mercoledì 24 agosto 2022.
Il mondo rurale di Hanz Daniel

Da oltre quarant’anni l’artista olandese Hanz Daniel frequenta la Val Calanca, e in particolare il monte Paré Dedent situato sopra il villaggio di Augio, dove possiede una cascina. Questo paesaggio è per lui fonte d’ispirazione artistica.

I materiali delle sue sculture sono il legno e il ferro. I vecchi attrezzi del mondo rurale, logori e arruguniti, che l’artista trova tra le rovine, dai contadini, presso le stazioni di riciclaggio, nei mercati delle pulci o lungo la strada, acquistano una nuova vita, onorando il mestiere per cui sono stati impiegati.

Nascono così nuove storie, che saranno raccontate presso l’Archivio regionale Calanca nella suggestiva mostra intitolata “Il mondo rurale di Hanz Daniel”, che sarà inaugurata sabato 27 agosto alle ore 15.00 e che sarà visitabile il mercoledì e il sabato pomeriggio (14:00 - 17:00) fino al 24 settembre.

PDF - 511.4 Kb
Locandina
top

Ho perso un po’ la vista, molto l’udito. Alle conferenze non vedo le proiezioni e non sento bene. Ma penso più adesso di quando avevo vent’anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente.

(Rita-Levi Montalcini)

 
Sponsors