• 17263 I soliti ... maleducati!
  • 17240 Urca, che FISICO!
  • 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
Fuori regione
mercoledì 7 dicembre 2022.
Abbattuto il lupo capobranco del Beverin

(ats) L’8 novembre scorso, nella Valle di Safien (GR), i guardiani della selvaggina hanno abbattuto un lupo maschio adulto del branco del Beverin. L’esemplare del branco Moesola, soppresso il 9 ottobre 2022, è risultato il capobranco invece del previsto giovane lupo.

Stando alla nota odierna dell’Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni, dopo l’abbattimento del lupo maschio dominante M92 si è conclusa la regolazione del branco del Beverin, autorizzata dall’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). Tuttavia, dopo la sua soppressione da parte dei guardiani della selvaggina, sembra che l’organizzazione sociale del branco non abbia assunto cambiamenti particolari.

Dieci giorni dopo, grazie all’aiuto di una fototrappola, è stato possibile accertare che un lupo adulto, presumibilmente la femmina F37 e sei cuccioli nati quest’anno, si spostavano in branco sullo Schamserberg. Qualora possibile, nel corso dei prossimi mesi si cercherà di monitorare il branco dopo aver dotato un lupo di un trasmettitore GPS.

Ucciso il lupo sbagliato del Moesola

Nell’ottobre scorso, nella Valle del Reno Posteriore, è stato abbattuto un capobranco invece del giovane lupo com’era stato autorizzato dall’UFAM. Secondo la nota, l’esame genetico ha dimostrato che il guardiano della selvaggina ha tuttavia operato nel rispetto delle direttive. Sulla base del comportamento e della taglia percepita, l’esemplare era stato classificato quale giovane lupo, reduce dallo sbranamento di una pecora assieme a un compagno.

top

La politica è come la medicina: il suo unico compito è la scelta dei mali. Ogni legge è infatti un male perché costituisce sempre una infrazione alla libertà ma, ripeto, la scienza politica non ha altro compito che quello della scelta dei mali.
Jeremy Bentham

 
Sponsors