• 17226 Un tè con Soroptimist Moesano
  • 17218 Presentazioni librarie - Appuntamenti
  • 17017 Fantasioso o maleducato?
Cultura
giovedì 12 gennaio 2023.
Il Museo d’arte vuole riscoprire e sorprendere

(ats) Nel 2023, il Museo d’Arte dei Grigioni presenterà sei mostre personali e due collettive, oltre a quella annuale sugli artisti grigionesi. All’insegna di "riscoprire e sorprendere", il museo darà spazio a grandi dimenticati e a giovani talenti ancora poco conosciuti.

In occasione della prima mostra il Museo d’arte retico intende affrontare il tema della "riscoperta". Questa mattina a Coira, durante la presentazione del programma annuale, il suo direttore Stephan Kunz ha illustrato la mostra "Ilse Weber. Helle Nacht". Secondo Kunz l’esposizione è dedicata ad un’artista "che occupa una posizione molto particolare nella storia dell’arte svizzera".

Ilse Weber (1908-1984) ha sviluppato una modalità espressiva poetica svincolata da qualsiasi modello e ha contribuito a plasmare la crescita di una nuova generazione di artisti a partire dal 1970. In seguito, il suo lavoro è caduto nell’oblio.

Con la mostra successiva, il museo inserisce il registro del "sorprendere" con "Linda Semadeni. Manor Kunstpreis Graubünden", dedicata alla giovane artista originaria di Ftan (GR), in Engadina Bassa.

top

Ho perso un po’ la vista, molto l’udito. Alle conferenze non vedo le proiezioni e non sento bene. Ma penso più adesso di quando avevo vent’anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente.

(Rita-Levi Montalcini)

 
Sponsors